vaccini covid vulnerabili all'hub della fiera di messina

Vaccini anti-covid senza prenotazione a Messina e provincia: i dati dell’Open Weekend

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Sono 12.800 le dosi dei tre vaccini anti-covid somministrate a Messina e provincia in occasione dell’Open Weekend appena conclusosi. Soddisfatto del risultato raggiunto dall’iniziativa promossa dalla Regione in tutta la Sicilia, il commissario per l’Emergenza Covid, Alberto Firenze: «Siamo sulla buona strada per sconfiggere la pandemia».

Da giovedì 22 a domenica 25 aprile, a Messina e provincia si è svolto il secondo Open Weekend che ha coinvolto l’hub della Fiera ma anche diversi centri ed ospedali in tutta la provincia. In quest’occasione gli over 80, le persone tra i 60 ed i 79 anni senza patologie e gli over 60 “fragili” hanno potuto recarsi nei punti vaccinali della Sicilia per sottoporsi, senza prenotazione, al vaccino contro il coronavirus.

«Il successo dell’Open Weekend a Messina e provincia – commentano dall’Ufficio per l’Emergenza Covid di Messina, con quota 12.800 somministrazioni negli ultimi quattro giorni, è merito dell’impegno di vaccinatori, medici, personale tecnico informatico, farmacisti (grazie ai quali tutto si è svolto in piena sicurezza per il mantenimento della catena del freddo degli stessi vaccini nei vari punti vaccinali della provincia), infermieri, assistenti sociali e autisti, che hanno lavorato interrottamente, fornendo un servizio di qualità agli utenti. Ognuno ha operato con grande abnegazione e volontà, compresi gli autisti che hanno consegnato i vaccini nei vari presidi rispettando i tempi e le esigenze del singolo territorio».

Vaccini anti-covid senza prenotazione a Messina e provincia: i dati dell’Open Weekend

Tra Messina e provincia l’iniziativa ha interessato 11 strutture: l’Hub della Fiera (o cittadella fieristica), il Policlinico “G. Martino”, l’ospedale Piemonte, l’I.R.C.S.S. Neurolesi, il P.O. Patti, il P.O. Sant’Agata di Militello, il P.O. Lipari, il P.O. Taormina, il Centro vaccinale di Barcellona Pozzo di Gotto, il Centro vaccinale di Galati Mamertino ed il P.O. Mistretta. Sono state somministrate, in totale 12.800 dosi di vaccino: 960 di Astrazeneca, 1.911 di Moderna e 9.929 Pfizer.

«Siamo già ad oltre 150mila vaccinati a Messina e provincia, numeri in media con il piano vaccinale voluto dal commissario nazionale Francesco Paolo Figliulo – ha aggiunto Firenze – e grazie alle sinergie attivate con i Comuni, alla creazione di altri hub vaccinali prevista nelle prossime settimane, ad un maggiore numero di vaccini in arrivo e all’incremento di personale dedicato, grazie alla disponibilità della Regione, siamo sulla buona strada per sconfiggere la pandemia».

(1384)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.