enzo piedimonte pizzaiolo casa sanremo

Un po’ di Messina a Casa Sanremo: Enzo Piedimonte responsabile dell’Area Pizzeria

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Da Napoli a Rodia, in provincia di Messina, a Casa Sanremo: il pizzaiolo Enzo Piedimonte torna all’Ariston per il terzo anno come responsabile dell’Area Pizzeria. Per gli ospiti ha preparato una pizza molto particolare, dedicata a Chiara Ferragni. Con lui ci sarà un altro siciliano, Carmelo Pistritto, di Favara. Ci racconta un po’ la sua storia, la sua esperienza al Festival più famoso della musica italiana e quali sono gli ingredienti della pizza ispirata alla regina dei social.

La sua prima pizza l’ha preparata a 11 anni, e ha subito capito che quello del pizzaiolo sarebbe stato il suo futuro. Enzo Piedimonte è napoletano, dove ha fatto la sua gavetta, ma a 24 anni ha scelto di trasferirsi in Sicilia. Ha iniziato a Capo d’Orlando e oggi è il titolare della Piedimonte 1.0 di Rodia. Tanti anni di lavoro hanno dato i loro frutti e a solo tre mesi dall’apertura del locale, a settembre 2022, Piedimonte si è guadagnato i tanti ambiti due spicchi nella Guida Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso.

Adesso, è pronto a fare nuovamente le valigie per Casa Sanremo, dove – dal 7 all’11 febbraio – sarà responsabile dell’area pizzeria: «Ho l’importante compito – ci spiega – di selezionare tutti i professionisti dell’area food di Casa Sanremo ed è bellissimo creare una squadra affiatata di pizzaioli appassionati come me, che mettono anima e corpo nel loro lavoro. Del primo anno a Sanremo, ricordo la felicità negli occhi di chi assaggiava le nostre pizze e l’emozione di trovarmi dinnanzi a tanti personaggi famosi tutti in una volta. L’emozione oggi è la stessa. Perché ogni anno ci aspetta qualcosa di nuovo e ogni esperienza nutre il nostro bagaglio di vita».

pizza chiara ferragniPer l’occasione, insieme al collega Carmelo Pistritto, titolare della Pizzeria da Pistritto di Favara, ha creato la pizza Chiara Ferragni: «Ogni anno – ci racconta –, prima del Festival, mettiamo a punto delle nuove pizze che dedichiamo ai personaggi di Sanremo. Nella mia pizzeria infatti sono sempre presenti le pizze di Sanremo e vanno veramente forte. C’è molta attesa quest’anno per la partecipazione al Festival di Chiara Ferragni. Così io e il collega pizzaiolo Carmelo Pistritto, responsabile insieme a me dell’area food, abbiamo creato una pizza dedicata a lei. Gli ingredienti sono crema cacio e pepe, provola di bufala affumicata, porchetta, patate viola, mandorle e basilico».

Ingredienti che fanno pregustare una pizza decisamente da assaggiare. Ma quali sono invece gli ingredienti del successo di Enzo Piedimonte? «Il successo non è la chiave della felicità – ci dice. Quel che mi caratterizza da sempre è l’umiltà. Sono orgoglioso di aver creato tutto questo solo con i miei sforzi. La vita mi ha insegnato che basta un momento e cambia tutto. Quindi ogni giorno do il massimo per tenere stretto quello che la vita mi ha dato e ringrazio sempre di avere accanto una famiglia unita che mi supporta in tutto».

Infine, quali consigli dai ai giovani che vogliono fare il tuo mestiere? «Formare giovani pizzaioli è il mio mestiere. È una delle cose che faccio con più piacere. A loro dico sempre che questo è un lavoro sacrificante, che si può fare bene solo se lo si ama. Poi uno degli insegnamenti più importanti è quello di avere fame di imparare e non bruciare le tappe. Dopo tanti anni di gavetta, io ho avuto la fortuna di realizzare il mio sogno e aprire la mia pizzeria Piedimonte1.0 insieme alla mia compagna Antonella La Scala. Quindi ai giovani dico, studiate e non smettete mai di credere nei vostri sogni, nei vostri progetti e nelle vostre ambizioni!».

(272)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.