Uffici postali. Da settembre ne chiudono 4. Un altro funzionerà a giorni alterni

poste-italiane-440x278-copia 1Di febbraio la notizia della chiusura di ben 19 uffici postali a Messina e provincia, su un taglio complessivo di 25 in tutta la Sicilia.

Secondo quanto annunciato, in quella che, Poste Italiane, aveva definito una “riorganizzazione”, quattro gli uffici postali da chiudere in città: San Saba, Altolia, Cumia e Pezzolo. Nove da chiudere in provincia e 4 da mettere a “mezzo servizio”, aperti cioè solo 3 volte a settimana.

Oggi, Poste Italiane, ha trasmesso al sindaco, Renato Accorinti, la comunicazione relativa alla chiusura degli uffici postali.

A partire dal 7 settembre prossimo saranno chiusi gli sportelli di San Saba, Cumia, Pezzolo e Altolia.

Inoltre, sempre dal 7 settembre, sarà modificato l’orario di apertura al pubblico dell’ufficio postale di San Filippo Superiore, che riceverà l’utenza nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 8.20 alle 13.45, e il sabato dalle 8.20 alle 12.45.

Le disposizioni, secondo Poste Italiane, “rientrano in un piano di efficientamento volto all’adeguamento dell’offerta all’effettiva domanda dei servizi postali in tutti i Comuni del territorio nazionale”.

Il servizio sarà “efficientato” per Poste Italiane, forse meno per quelli che, dal 7 settembre, non potranno più contare su un ufficio postale vicino o ci potranno contare a giorni alterni.

 

(264)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *