rotonda di viale europa

Troppo traffico sul viale Europa, Gioveni: «Si intervenga prima che inizino le scuole»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Estendere a tutte le ore diurne il divieto di transito sul viale Europa per i mezzi pesanti: questa la proposta del consigliere comunale di Fratelli d’Italia, Libero Gioveni, per contenere il traffico sulla centralissima arteria della città di Messina, anche in vista dell’imminente riapertura delle scuole.

Chi vive a Messina lo sa. Il viale Europa, specialmente la rotonda Boris Giuliano, è forse tra le aree più trafficate del centro città. Con i lavori in corso per la realizzazione del nuovo parcheggio di interscambio, la situazione rischia di peggiorare ulteriormente con il ritorno tra i banchi degli studenti messinesi. Per queste ragioni, il capogruppo di Fratelli d’Italia in Consiglio Comunale, Libero Gioveni, lancia un appello all’Amministrazione Basile.

«Non entro nel merito – scrive l’esponente del centrodestra – sulla valenza dell’opera giudicata meritevole di essere inserita nel piano urbano parcheggi dall’Amministrazione,  ma di certo, così come avvenuto stamattina, i troppi restringimenti della carreggiata, specie col passaggio dei tir, sta rendendo impossibile la vita agli automobilisti mettendone a rischio anche la loro sicurezza».

«E visto che i lavori saranno ultimati non prima del prossimo mese di gennaio – prosegue – non oso immaginare a cosa assisteremo in entrambe le corsie di marcia quando inizierà la stagione scolastica! Per non parlare del passaggio dei mezzi di soccorso o delle ambulanze vista la presenza dell’Ospedale Piemonte che evidentemente in atto risulta ancor più fortemente compromesso».

Per queste ragioni, il consigliere Libero Gioveni chiede alla Giunta Basile di rivedere l’ordinanza attualmente in vigore, la n. 488/2013, che consente ai mezzi pesanti la circolazione fuori dalle fasce orarie 7.00 – 9.00 e 12.00 – 14.00. L’idea di Gioveni è quella di vietare completamente il transito sul viale Europa a camion e tir per tutto l’orario diurno.

(189)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.