isola pedonale in via dei mille per natale 2021

Traffico e isola pedonale di via dei Mille, chiesta una modifica alla viabilità per Natale

Pubblicato il alle

2' min di lettura

È partita sabato scorso, 11 dicembre, l’isola pedonale istituita dal Comune di Messina per il Natale 2021 in via dei Mille. Questa decisione, come tutte quelle che riguardano il traffico cittadino, ha diviso i messinesi. Un interrogativo che sorge a prescindere dalle posizioni favorevoli o contrarie è: come gestire la viabilità ora che un’importante arteria della città è stata chiusa?

Una soluzione la propone il presidente della Commissione Viabilità al Consiglio comunale, Libero Gioveni, che ha chiesto di modificare la viabilità del centro cittadino, prolungando il doppio senso di circolazione in via Cesare Battisti dalla via Tommaso Cannizzaro e fino all’incrocio con via Garibaldi per tutto il periodo di chiusura della via dei Mille, consentendo l’accesso dalla stessa via Garibaldi.

«Questi ultimi 10 giorni prima del Natale – scrive Gioveni in una nota – porteranno nelle strade del centro cittadino una miriade di autovetture che inevitabilmente produrranno disagi e ingorghi».

Questa la soluzione, secondo il consigliere comunale di Fratelli d’Italia: «Per tale motivo – continua – e considerata la chiusura della via Dei Mille (peraltro quest’anno ancora più blindata per le chiusure delle perpendicolari) si rivelerebbe certamente di aiuto il provvedimento che consentirebbe ai veicoli che provengono dalla via Garibaldi e che devono indirizzarsi verso sud, di accedere alla via Cesare Battisti dall’attuale corsia preferenziale per gli autobus, così come già avviene nel tratto compreso fra la via Tommaso Cannizzaro e la rotatoria Zaera».

«Auspico, pertanto – conclude Gioveni –, che il Dipartimento possa adottare un provvedimento che ritengo fondamentale per decongestionare il traffico che inevitabilmente si crea a causa della chiusura di una vera e propria valvola di sfogo viario come lo è, appunto, la via Dei Mille».

(174)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.