dolce, crostata

Torna “Un dolce per la mensa di Sant’Antonio”: come donare a Messina l’8 dicembre

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Biscotti, panettoni, torte fatte in casa o comprate: torna domani, mercoledì 8 dicembre, l’appuntamento con “Un dolce per la mensa di Sant’Antonio” durante il quale sarà possibile donare, appunto, un dolce per le persone ospiti della mensa di via Ghibellina, a Messina.

I volontari rinnovano il loro invito alla cittadinanza che, negli anni, ha risposto sempre con calore e in buon numero per portare un sorriso a tutte le persone che in questo momento sono in difficoltà e si rifugiano per un pasto caldo alla mensa di Sant’Antonio. Domani, mercoledì 8 dicembre, dalle 9.30 alle 16.00 sarà possibile donare un dolce di qualunque tipo – torte, ciambelle, biscotti, panettoni, cioccolatini, e così via – comprato o fatto in casa per chi è meno fortunato.

«Siamo sempre in un momento in cui bisogna stare attenti – sottolineano i volontari –, osservare le regole al massimo, per proteggere noi stessi e, soprattutto gli altri, i fragili in particolare. In questo contesto desideriamo rinnovare un evento che, speriamo, porti un po’ di speranza, di solidarietà, di senso. Sì, perché un semplice gesto: donare un dolce, si trasformi ancora una volta in simbolo di fratellanza, di condivisione, di vicinanza».

 

un dolce per la mensa di sant'antonio

Il disegno è stato realizzato dall’illustratore e fumettista messinese Lelio Bonaccorso.

(118)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.