tedxmessina2023

TEDxMessina 2023: grande successo per l’evento andato Sold Out in riva allo Stretto

Pubblicato il alle

4' min di lettura

Grande successo per il TEDxMessina 2023, l’evento che si è svolto sabato 15 aprile, presso la Corte Commerciale Ulisse, all’interno della Stazione di Messina Centrale.

Duecento partecipanti, dieci speaker, un tema: “Kintsugi. Il valore di una storia”. Il Kintsugi è l’arte giapponese di riunire con l’oro i frammenti di un oggetto, donandogli un aspetto nuovo, più bello, forte e soprattutto unico. Partendo proprio dall’immagine di un oggetto rinato dall’unione dei suoi stessi cocci, attraverso quelle che sembrano delle vere e proprie cicatrici preziose, gli speaker hanno raccontato storie di seconde occasioni e di rinascita.

Gli speaker del TEDxMessina 2023

speaker tedxmessina2023

A salire sul palco del TEDxMessina, che ha registrato il SOLD OUT già dieci giorni prima della data dell’evento, sono stati:

  • Barbara Labate – Imprenditrice, innovatrice, speaker internazionale e CEO ReStore – con il talk “Vita, morte e soprattutto miracoli di una start up”;
  • Francesco Musolino – Giornalista, scrittore e storyteller – ha parlato di come ci si può rialzare nonostante le ferite con “Cadi sette volte, rialzati otto”;
  • Chiara Di Maria – Avvocata, responsabile circoscrizione Sicilia di Amnesty International – ha presentato sul palco il talk “Attivista per i diritti umani o supereroe?”;
  • Andrea Sposari – Street Artist – ha guidato i presenti in un viaggio nel mondo dell’arte dal titolo “Se solo fossimo più egoisti”;
  • Nadia Bala – Atleta e ambasciatrice nazionale per il sitting volley – ha emozionato con il talk “Volere è potere”, condividendo come ha ripensato se stessa dopo la malattia;
  • Maria Andaloro – Ideatrice della campagna Posto Occupato e delle iniziative ad essa collegate – ha raccontato “Posto Occupato: 10 anni di assenza – presenza”;
  • Gianmarco Carnovale – Imprenditore, evangelist e advocate del mondo startup – ha parlato di “Startup e Venture Capital, un viaggio tra realtà e credenze da demistificare”;
  • Giuseppe Famà – Diplomatico europeo e analista in affari internazionali – ha fatto riflettere il pubblico con “Il filo rosso tra lo Stretto, la guerra e il domani”;
  • Antonio Lancellotta – CEO di Le Greenhouse.– ha illustrato le meraviglie de “Il mestiere dell’agrovoltore”;
  • Federica Cacciola – Attrice, autrice, conduttrice e creator – ha concluso l’evento con il talk “La ferita è luminosa”.

Ad offrire un gustoso break, a metà pomeriggio, sono stati i corsisti e i diplomati della Fondazione ITS Albatros, che hanno proposto a tutti i presenti gli inconfondibili sapori della cucina messinese: dagli arancini ai pidoni, dalle brioches salate ai cannoli.

Il lungo applauso che il pubblico ha regalato al team di organizzatori e speaker a conclusione dell’evento ha confermato quanto la città dello Stretto senta il bisogno di eventi di altissimo livello e come i messinesi siano desiderosi di poter vivere esperienze come il TEDxMessina che, in un pomeriggio, li ha arricchiti dal punto di vista culturale, professionale e soprattutto umano.

Il TEDxMessina 2023 è stato organizzato grazie all’impegno volontario da un gruppo di giovani professionisti messinesi che, già negli scorsi anni, ha portato in riva allo Stretto il format internazionale TEDx, con il nome TEDxCapoPeloro. Fondamentale il supporto dell’associazione Startup Messina e di Ardeek, agenzia di consulenza in ambito IT e marketing.

RFI: il main partner di TEDxMessina

Il TEDxMessina 2023 ha avuto come prestigioso Main partner Rete Ferroviaria Italiana (RFI), Società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane, che ha supportato con concreto e prezioso contributo l’organizzazione dell’evento, mettendo a disposizione i locali di Messina Centrale e dimostrando un impegno concreto a favore della cultura, dell’innovazione e della creatività come motore della crescita del Paese.

(77)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.