Stretto di Messina: arriva il modulo per i pendolari. Ecco come funziona

Con l’ordinanza del 18 aprile il Presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci ha disposto che per attraversare lo Stretto di Messina i lavoratori pendolari dovranno compilare un modulo per l’ottenimento del “visto” di autorizzazione da parte della Protezione Civile. La nuova misura entrerà in vigore a partire da giovedì 22 e già da oggi, lunedì 20 aprile, i pendolari dello Stretto potranno iniziare a scaricare il modulo e inviare i propri dati.

Dopo il ritiro della banca dati voluta dal sindaco di Messina Cateno De Luca a seguito della delibera di annullamento dell’ordinanza che la istituiva da parte del Consiglio dei Ministri, e dopo l’introduzione dei Corridoi Controllati, una nuova misura è stata varata per controllare il transito sullo Stretto di Messina. Questa volta il provvedimento arriva direttamente dal Presidente della Regione Siciliana e prevede che per spostarsi da Villa San Giovanni o Reggio Calabria verso Messina, i pendolari debbano ottenere un “visto” da parte della Protezione Civile.

Vediamo come funziona.

Come ottenere il visto per attraversare lo Stretto di Messina

I lavoratori pendolari che debbano attraversare lo Stretto di Messina per approdare alla città dello Stretto dovranno compilare un modulo per richiedere un “visto” da parte del Dipartimento di Protezione Civile della Presidenza della Regione Siciliana. Una volta riempiti i campi richiesti, il modulo dovrà essere inviato al seguente indirizzo e-mail: lavoratoripendolari@protezionecivilesicilia.it.

Entro le 24 ore successive all’invio della dichiarazione, la Protezione Civile invierà il “visto” di autorizzazione all’indirizzo e-mail indicato dal richiedente.

Come funziona il “visto”?

Ottenuto il visto, questo dovrà essere esibito al momento dell’imbarco per Messina al personale addetto al controllo. Copie del visto verranno inviate alla Prefettura di Messina ed al Comune di residenza del richiedente.

Tempi

È possibile scaricare e inviare il modulo compilato per l’ottenimento del visto già a partire da oggi, lunedì 20 aprile. I controlli inizieranno però da mercoledì 22 aprile.

Il Coordinatore dell’Unità di Crisi Sanitaria Metropolitana di Messina, di concerto con l’ASP territorialmente competente, prosegue con le attività di controllo sanitario agli approdi della Rada San Francesco, della Stazione Marittima e di Tremestieri, nel medesimo Comune.

Il modulo da compilare è disponibile QUI.

(3899)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *