daniela baglieri, assessore ai rifiuti sicilia per la giunta di nello musumeci

Sicilia, Daniela Baglieri è il nuovo assessore della Giunta Musumeci

Pubblicato il alle

2' min di lettura

La professoressa Daniela Baglieri, docente ordinario dell’Università di Messina, entra nella Giunta Musumeci come assessore all’Energia ed ai Rifiuti, al posto di Alberto Pierobon. Dopo due mesi di polemiche e un esposto al Tar, il Presidente della Regione Siciliana dà spazio ad una donna, un nome di alto profilo, all’interno del governo regionale della Sicilia.

Lo scorso dicembre 2020, le dimissioni di Bernadette Grasso, unica donna in Giunta, avevano innescato una serie di polemiche nei confronti di una compagine tutta al maschile alla guida della Regione. Il PD aveva presentato ricorso al Tar, contestando a Nello Musumeci il mancato rispetto della parità di genere. A meno di 24 ore dal previsto pronunciamento del Tribunale amministrativo regionale (fissato per oggi, giovedì 25 febbraio), e a seguito delle dimissioni – su “richiesta” – dell’assessore Alberto Pierobon, il Governatore della Sicilia nomina Daniela Baglieri (di area Udc).

La professoressa Daniele Baglieri, docente e Prorettore dell’Università di Messina, già componente del Consiglio di Amministrazione di diversi Enti Pubblici, ed ex presidente della Sac (Società aeroportuale di Catania), prenderà il posto del suo predecessore come assessore all’Energia e ai Rifiuti.

«Sono davvero onorata – ha dichiarato la professoressa Baglieri – di essere stata designata per questa nuova sfida: il ruolo di Assessore all’Energia e Rifiuti. Mi spenderò al meglio delle mie possibilità per portare avanti quanto fatto finora dal mio predecessore e, al contempo, darò il mio contributo per favorire le condizioni per uno sviluppo della Sicilia sostenibile e inclusiva, che crei opportunità per i giovani».

Così, il presidente Nello Musumeci commenta i fatti delle ultime ore: «L’assessore Pierobon ha completato il mandato che gli avevo affidato, in qualità di tecnico, quando l’ho chiamato in Giunta: predisporre il disegno di legge sulla riforma dei rifiuti ed il definitivo Piano regionale dei rifiuti. Lo ha fatto con competenza, tenacia e trasparenza, proprio secondo le linee che gli ho indicate al momento del suo insediamento. Lo ringrazio per l’importante apporto fornito e spero di poter contare, nel futuro, su consigli e suggerimenti. Alla professoressa Baglieri, donna di alto profilo culturale, rivolgo l’augurio di buon lavoro».

(971)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.