Sfalcio e diserbo delle aree comunali, MessinaServizi chiama a raccolta le imprese

Pubblicato il alle

2' min di lettura

MessinaServizi Bene Comune vuole affidare all’esterno (anche) il servizio di sfalcio e diserbo delle aree urbane: è online, infatti, sul sito della Partecipata, il bando, suddiviso in 7 lotti, che chiama a raccolta le imprese. Il valore complessivo presunto dell’appalto è pari a 950.000,00 euro.

Dopo l’affidamento del servizio di spazzamento alla ditta Dusty di Catania per 130mila euro, MessinaServizi Bene Comune si rivolge a imprese esterne anche per lo svolgimento o il potenziamento di altri servizi. In particolare, nella sezione “società trasparente” della Partecipata comunale, è stato pubblicato lo scorso 8 luglio il bando di gara per l’“l’ampliamento del servizio di manutenzione del verde pubblico del Comune di Messina – operazioni di sfalcio e diserbo aree comunali”.

Nello  specifico, l’appalto concerne «l’ampliamento del servizio di manutenzione del verde pubblico del Comune di Messina – operazioni di sfalcio e diserbo aree comunali, a regola d’arte comprese scuole, ville, giardini, cimiteri comunali, aiuole, impianti sportivi, aree verdi, argini e cigli stradali e in genere tutto il verde pubblico da effettuarsi nell’ambito del territorio Comunale di Messina». Ha la durata di 2 mesi ed è suddiviso in 7 lotti (6 per le 6 circoscrizione cittadine, 1 per i cimiteri comunali). Il valore complessivo presunto dell’appalto, come si anticipava, è pari a 950.000,00 euro oltre iva di legge, di cui 19.000,00 euro per oneri per la sicurezza (essendo previsti rischi interferenziali di cui all’art.26, comma 3 del D.Lgs.n.81/2008).

Per quel che riguarda la copertura finanziaria, all’interno del bando di gara si specifica che: «La spesa necessaria per la realizzazione dei servizi, oggetto della presente procedura, trova copertura in gran parte dai ribassi d’asta registrati nelle precedenti procedure di gara oltre che da quanto previsto dal nuovo Decreto Semplificazioni di cui al D.L. 31 maggio 2021, n. 77, entrato in vigore il 01/06/2021, tutte somme all’interno dell’affidamento del servizio di gestione del verde pubblico, integrativo del contratto di servizio stipulato in essere tra la Messinaservizi Bene Comune S.p.A. e il Comune di Messina, da parte di quest’ultimo in quanto servizio reso in nome e per conto dello stesso Comune di Messina, di cui al contratto del 08/02/2021».

Le ditte interessate potranno partecipare al bando entro le 14.00 del 23 luglio 2021.

Il bando completo è disponibile a questo link.

bando messinaservizi bando messinaservizi

(191)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.