Servizio Civile e Garanzia Giovani: 393 i progetti nel messinese. Come partecipare

C’è tempo fino al 15 febbraio 2021 per partecipare ad uno dei 393 progetti del Servizio Civile Universale e Garanzia Giovani per il 2021 e il 2022 a Messina e provincia. Vediamo come candidarsi, quali sono le iniziative e quanti i posti disponibili in città e nel territorio della cintura metropolitana.

Cos’è il Servizio Civile Universale? Si tratta di periodo, variabile tra gli 8 e i 12 mesi, che è possibile dedicare al servizio della comunità, alla formazione e alla crescita individuale e che prevede un compenso di 439,50 netti mensili. Nei concorsi è valutato con le stesse modalità e lo stesso valore del servizio prestato presso gli enti pubblici.

A presentare i progetti per Messina e provincia è il CESV (Centro servizi per il volontariato), che raccomanda: «È essenziale scegliere bene, perché è possibile presentare domanda per un solo progetto tra quelli finanziati da Garanzia Giovani e SCU».

Chi può partecipare al bando del Servizio Civile Universale e Garanzia Giovani?

Possono fare domanda per partecipare ad uno dei progetti previsti dal bando del Servizio Civile Universale e di Garanzia Giovani le persone tra i 18 ed i 28 anni, italiani o stranieri con permesso di soggiorno.

La domanda di Servizio Civile è compatibile anche con un lavoro part-time, mentre quella per Garanzia Giovani è compatibile solo con un percorso di studi.

Quando e come fare domanda per il Servizio civile e Garanzia giovani 2021

È possibile candidarsi online, tramite la piattaforma dedicata (qui) e scegliere il progetto cui si vuole partecipare attraverso una serie di filtri.

Per fare domanda per Garanzia Giovani si deve essere in possesso di:

  • SPID (identità digitale);
  • DID (Dichiarazione di Immediata Disponibilità al Lavoro);
  • Patto di servizio.

SPID, DID e Patto di servizio sono disponibili presso i centri per l’impiego. La scadenza del bando per la presentazione delle domande è fissata alle 14.00 di lunedì 15 febbraio 2021.

I progetti a Messina e provincia

servizio civile universale e garanzia giovani a messina e provinciaPubblichiamo di seguito i progetti per Messina e provincia, così come segnalati dal CESV.

ASP Messina: 56 posti (città e provincia)

L’ASP Messina mette a disposizione 56 posti per giovani volontari, di cui 2 con ridotte capacità economiche, presso i servizi aziendali di Messina e provincia.

I progetti tra cui scegliere sono 3:

  • Una rete per la fragilità”, inserito nell’area assistenza e disabilità, prevede la formazione di volontari facilitatori nelle relazioni di cura;
  • Il Pronto Soccorso, realtà di frontiera”, orientato a rendere più agevole la fruizione del servizio di Pronto Soccorso, migliorando gli aspetti legati alla qualità percepita, all’informazione, all’attenzione al paziente e ai suoi accompagnatori, suscettibili di favorire l’accettazione consapevole dell’attesa, la relazione medico-paziente e, in ultima analisi, anche l’esito dell’intervento assistenziale;
  • La Salute, un diritto da imparare” a supporto delle attività di informazione e promozione dei servizi sanitari e dei programmi di prevenzione nell’ambito di servizi aziendali sia sanitari che gestionali-amministrativi e di staff.

CESV (Centro servizi per il volontariato): 6 posti  (Messina)

Il CESV mette a disposizione 6 posti, di cui 2 per giovani con difficoltà economiche, presso la sede messinese di via Salita Cappuccini 31, nell’ambito del progetto “TE.LE.MA.CO.. Tre gli obiettivi che i giovani dovranno realizzare attraverso il loro operato quotidiano: potenziare e valorizzare l’azione volontaria all’interno delle comunità locali; facilitare l’accesso alle informazioni; offrire informazioni adeguate, coerenti e aggiornate per attivare una rete assistenziale intorno alle persone più fragili.

Caritas Diocesana di Messina Lipari S. Lucia del Mela: 20 posti

La Caritas Diocesana di Messina Lipari S. Lucia del Mela propone 3 progetti, per un totale di 20 posti disponibili.

  • Il progetto “Operatori di pace” si svolgerà presso la sede messinese di via Emilia e prevede incontri di educazione alla pace e ai nuovi stili di vita nelle scuole e nelle parrocchie, nonché attività di studio e comunicazione;
  • Il progetto “Messin-Centro” mira a incrementare i servizi di ascolto, sostegno, soccorso, accoglienza e assistenza a donne sole o con figli che versano in stato di disagio, attraverso il potenziamento dei servizi erogati dal Centro di Ascolto Caritas e dalla casa di accoglienza “Madre Veronica” (via Nazionale Giampilieri 155) gestita dall’Associazione “S. Maria della Strada”;
  • Il progetto “Ancora Insieme” intende incrementare i servizi offerti a disabili psichici e fisici e alle loro famiglie, anche attraverso il potenziamento dei servizi erogati dal Centro di Ascolto Caritas e dall’Associazione di Volontariato “Senza Barriere” nei territori dei 66 Comuni dell’Arcidiocesi.

Le Misericordie: 156 posti (Messina e provincia)

Le Misericordie propongono 5 progetti in ambito assistenza e servizio civile:

  • Atmosphera 9”, con 68 posti disponibili e “Con-tatto Anziani 4” con 55 posti disponibili presso le sedi di San Piero Patti, Spadafora, Letojanni, Messina, Sant’Angelo di Brolo e Patti;
  • Silver Taxi 3.0”, finanziato da Garanzia Giovani, con 6 posti a San Piero Patti, 4 a Santa Domenica Vittoria, 4 a Sinagra, 4 a Falcone, 2 a Messina, 4 a Sant’Angelo di Brolo e 4 a Brolo;
  • S.I.R.E. Sistema Integrato Risposta Emergenza 2020” con 1 posto a San Piero Patti;
  • TE.LE.MA.CO” con 4 posti a San Piero Patti.

Maggiori informazioni sono disponibili sui siti delle Misericordie comunali.

Gruppo Fratres Donatori di sangue Letojanni: 6 posti

Il Gruppo Fratres Donatori di sangue Letojanni partecipa con due progetti:

  • Donare sangue è donare vita 2020” con 4 posti disponibili;
  • L’amore ce l’hai nel sangue” per Garanzia Giovani con 2 posti disponibili.

I progetti sono finalizzati a sostenere percorsi di sensibilizzazione e di educazione alla donazione grazie al coinvolgimento dei gruppi di donatori e dei presidi sanitari territoriali. Ulteriori informazioni qui.

Centro di Solidarietà F.A.R.O.: 6 posti (Messina)

Il Centro di Solidarietà F.A.R.O. a Messina partecipa con il progetto “IN-DIPENDENZA 2020”, rivolto a 6 giovani volontari. L’obiettivo è l’accoglienza e la riabilitazione di soggetti affetti da dipendenza che scelgono di intraprendere un percorso di affrancamento.

Cooperativa Sociale Utopia di Milazzo e Pace del Mela: 4 posti

La Cooperativa Sociale Utopia di Milazzo e Pace del Mela propone 2 progetti:

  • La tua nuova casa”, con 2 posti disponibili, si pone l’obiettivo di promuovere nei minori immigrati competenze personali e risorse per l’inclusione scolastica ed extrascolastica;
  • Tierra, Techo, Trabajo”, rivolto a 2 giovani volontari, mira a sviluppare negli immigrati adulti risorse per l’integrazione e il miglioramento della condizione socio-lavorativa.

Anymore Onlus: 4 posti a Messina, 4 a Venetico e 6 in Rwanda

I progetti di Servizio Civile proposti da Anymore onlus sono 3:

  • Pensare agli altri, con 2 posti disponibili nella sede di Messina e 2 nella sede di Venetico, si prefigge di ridurre il disagio sociale dei giovani in condizioni di vulnerabilità attraverso la promozione delle competenze personali grazie a percorsi di educazione, socializzazione, formazione, rafforzamento delle abilità e di promozione dei diritti;
  • Fare pensando”, con 2 posti disponibili nella sede di Messina e 2 nella sede di Venetico, ha l’obiettivo di aumentare le competenze dei giovani per una migliore partecipazione sociale e inserimento lavorativo ed è finanziato, come il precedente, da Garanzia Giovani;
  • Solo cose belle”, con 6 posti disponibili si svolgerà in Rwanda.

Associazione Penelope – Coordinamento solidarietà sociale onlus: 12 posti

L’associazione Penelope – Coordinamento solidarietà sociale onlus propone nel Messinese 3 progetti, parte di un unico programma di intervento che vuole potenziare i servizi a bassa soglia per le emergenze sociali già attivi a Giardini Naxos, S. Teresa di Riva e Francavilla di Sicilia.

I posti disponibili sono 12:

  • 4 per il progetto “La Cura” a Giardini Naxos;
  • 4 per il progetto “Tao Social Market” all’Help Center “Felicia Impastato” di S. Teresa di Riva;
  • 4 per il progetto “Banco del Mutuo Soccorso” a Francavilla di Sicilia.

Maggiori informazioni qui.

UISP Messina: 2 posti

UISP Messina mette a disposizione 2 posti nell’area d’intervento educazione e promozione dello sport finalizzate a processi di inclusione (per info 090.2934942 / 347.6712936).

(696)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *