Scuola, a Messina e provincia 4,5 milioni di euro per aule più grandi e nuovi spazi

Pubblicato il alle

2' min di lettura

È online la graduatoria del Ministero dell’Istruzione che assegna 23.886.089,27 euro alla Sicilia per 142 interventi di edilizia scolastica e per l’affitto di spazi destinati alla didattica. A Messina e provincia arriveranno in totale 4,5 milioni di euro. A commentare, il Ministro Patrizio Bianchi: «Queste risorse rappresentano un altro importante tassello per il rientro in presenza e in sicurezza delle nostre ragazze e dei nostri ragazzi. Come Ministero non ci siamo mai fermati: lavoriamo da tempo per la ripresa di settembre e saremo al fianco delle scuole per offrire loro tutto il sostegno necessario».

La misura prevede un totale di 270 milioni di euro a livello nazionale e fa parte degli interventi previsti per l’avvio dell’anno scolastico 2021/2022 in presenza e in sicurezza. I fondi sono stati distribuiti tenendo conto, in via prioritaria, della quantità di alunni presenti sui territori e, per la prima volta, delle classi numerose. L’obiettivo è quello di consentire un rientro in sicurezza in aule più spaziose e adatte alle necessità nate con l’avvento del coronavirus (ma non solo).

Dei 270 milioni di euro totali, 200 sono indirizzati a interventi di edilizia leggera, mentre 70 serviranno per l’affitto di spazi per la didattica. Per quel che riguarda gli affitti in Sicilia, gli Enti ammessi al finanziamento sono 34, per un totale di 4.417.494,90 euro. Per i noleggi sono 18 gli Enti finanziati, per un totale di 3.478.792 euro. Per i lavori di messa in sicurezza e adeguamento risultano ammessi al finanziamento 89 Enti, per un totale di 15.989.802,37 euro.

La graduatoria è disponibile a questo link.

(63)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.