San Licandro, condotta fognaria riversa liquami nel torrente. Gli abitanti chiedono interventi urgenti

liquamiUna situazione igienico-sanitaria pesante a S.Licandro a causa di una condotta fognaria che da tempo riversa liquami nel torrente. E i cittadini esasperati  scrivono al sindaco Renato Accorinti, all’assessore all’Igiene Cittadina, Daniele Ialacqua, e al presidente della V Circoscrizione, Santino Morabito: “Nel Torrente San Licandro vi è una condotta fognaria che sversa da tempo i liquami nel letto dello stesso torrente – lamentano i residenti – e questa situazione crea notevoli disagi e problemi di natura igienico-sanitaria, favorendo la proliferazione di insetti e topi. Tali condizioni si accentuano maggiormente nella stagione estiva, in quando con il caldo emanano esalazioni nauseabonde, tali da rendere l’aria ammorbata e irrespirabile, il tutto si presenta giornalmente in una zona altamente abitata, per cui è impossibile rimanere con le finestre aperte. Gli odori nauseabondi sono ben oltre la soglia della tollerabilità. Gli abitanti della zona chiedono urgentemente e tempestivamente la risoluzione dell’inconveniente, per evitare problemi alla salute ed ulteriore inquinamento ambientale, considerato che i liquami defluiscono direttamente in mare”.

(83)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *