Radio Antidoto: “Non c’è futuro senza memoria”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Riprendiamo la storica frase di Primo Levi che fa da titolo anche al programma andato in onda su Radio Antidoto lo scorso 26 gennaio, 24 ore prima che nel mondo venisse celebrato il Giorno della memoria.

Anche su Radio Antidoto, infatti, si è dato spazio alla giornata – istituita dall’ONU nel 2005, in ricordo delle vittime dell’Olocausto – con il progetto SURP – Sign Urban Reality Project.

Già, la settimana scorsa avevamo parlato della Shoah e delle sue implicazioni sociali e culturali grazie a Graffi, la videoinstallazione di Federico Bonelli in mostra all’interno della collettiva “Segrete – Tracce di Memoria”, curata da Virginia Monteverde, a Palazzo Ducale a Genova. (In foto la TNT in diretta da Piazza Armerina)

Il passato, il presente e il futuro

Continuano le trasmissioni a cura della radio – a marzo sarà un anno – nata in piena pandemia. Questa settimana, Radio Antidoto ha voluto ricordare le vittime dei campi di concentramento e dell’odio, attraverso il progetto SURP, nato nella città di Sesto San Giovanni, dalla volontà di Simona Camisani, Giorgia Santambrogio e l’antidotista Diego Repetto.

Durante la trasmissione, Simona ha intervistato Alberico Barbiano di Belgiojoso, figlio dell’architetto Lodovico che nel 1944 venne deportato nel campo di Mauthausen, da cui farà ritorno a Milano una volta liberato dalle truppe alleate.

«L’intervista – scrive Diego – con l’architetto Alberico Barbiano di Belgiojoso approfondisce, attraverso la testimonianza di suo padre, i progetti dei memoriali dello studio internazionale di architettura BBPR e la propria esperienza professionale, il passato, il presente e il futuro di Sesto San Giovanni e del territorio milanese.

Lodovico e Alberico Belgiojoso realizzarono nel 1998 il Monumento al deportato all’interno del Parco Nord di Milano, dedicato agli operai delle fabbriche dell’area industriale di Sesto San Giovanni, arrestati dai nazifascisti e deportati nei lager». Per ascoltare l’intervista clicca qui.

Se hai perso la diretta di Radio Antidoto

Per recuperare le puntate andate in onda su Radio Antidoto, sul sito trovi le schegge, contenuti selezionati per te, per non perderli e la sezione podcast. Se invece vuoi entrare a fare parte di Radio Antidoto basta andare qui.

 

 

 

(86)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.