Raccolta differenziata a Messina. Da lunedì 27 porta a porta in nuove aree Nord e Sud

Tutto pronto per l’ampliamento della raccolta differenziata a Messina. Da lunedì 27, infatti, il porta a porta sarà attivato in nuove zone dell’area Nord e Sud della città. «Messinaservizi Bene Comune è pronta ad affrontare l’ennesima sfida» afferma il presidente Giuseppe Lombardo.

Il servizio sarà esteso a tutta la zona 4 dell’Area Sud fino a fondo Fucile, via Comunale Santo, in particolare nei quartieri di Gazzi, Zir, via Umberto Bonino, Mangialupi, case Gescal, san Giovannello, Contrada Baglio, Bordonaro, Cumia, Fondo Fucile e via Comunale Santo; e contemporaneamente nella zona 4 dell’Area Nord fino a Torrente Trapani alto, nei rioni di Viale Giostra, Villa Lina, via Palermo, Ritiro, Scala Ritiro, Contrada Badiazza, San Michele, viale Regina Margherita nel lato Nord da Giostra a Torrente Trapani, Torrente Trapani alto.

Si inizierà domenica 26 Luglio conferendo negli orari previsti, dalle 21:00 alle 05:00 l’umido in entrambe le zone. Ricordiamo per quanto riguarda il conferimento di vetro o carta che gli abitanti di queste nuove zone dovranno allinearsi a quanto previsto nelle loro aree e dunque, già lunedì sera 27 Luglio per martedì, i residenti dell‘Area Nord dovranno conferire vetro nei mastelli/carrellati verdi; i residenti dell’Area Sud carta nei mastelli/carrellati blu.

Per non commettere errori, è possibile consultare il calendario completo della raccolta differenziata a Messina, disponibile qui.

«Siamo certi – conclude Lombardo –  che i cittadini, come avvenuto poi nelle altre zone della città, comprenderanno l’importanza di questa nuova fase dimostrando responsabilità e volontà di scommettere con noi ancora una volta sulla modifica di atteggiamenti e comportamenti sbagliati per uniformare la nostra città alle altre città metropolitane d’Italia. Chiediamo la massima collaborazione di tutti quindi, anche dei consiglieri di Circoscrizione, degli amministratori di condominio e dei commercianti. Vinciamo insieme gli stereotipi, puntiamo a vivere in una città ecosostenibile, decorosa e pulita. In caso contrario, con la collaborazione dei vigili e degli ispettori ambientali, creeremo presidi fissi e multeremo pesantemente chi avrà comportamenti non conformi, non rispettando orari, giorni di conferimento o peggio creando piccole o grandi discariche».

Per essere certi di differenziare in modo corretto i rifiuti, ed evitare le multe, basta leggere la guida facile di Normanno.

(870)

2 Commenti

  • Rosaria ha detto:

    Segnalo che in zona Ritiro l’umido non è stato ritirato, nè è stata apposta la motivazione del mancato asporto dell’apposito sacchetto.
    Direi che iniziamo proprio bene!

  • Franco ha detto:

    È assolutamente INACCETTABILE che venga lasciato un avviso di non corretto conferimento, senza indicare in modo specifico e dettagliato, in cosa consiste la violazione, l’errore. Se venisse comminata una sanzione, senza indicare in dettaglio e con precisione, di quale violazione si tratta, sarebbe credo oltre i limiti della legalità e forse, incostituzionale: non è possibile subire una sanzione, senza indicare con precisione, cosa avresti fatto. Es “Multato perché passato con rosso, in violazione dell’articolo X del codice della strada”. E non “Multato perché ha violato il codice della strada”, in modo generico. A quanto ho capito, se si contatta Messina Servizi, e gli si chiede di visionare i rifiuti contestati, perché ti si indichi l’errore, ti rispondono: “Non è previsto”. Quindi se si vuole, ti possono dare la multa, semplicemente per “Rifiuto non conforme alle corrette modalità di conferimento”, senza che tu possa capire cosa hai sbagliato! È INACCETTABILE! Chi vuole sanzionare, ha il DOVERE di dire in dettaglio perché sanziona! Se non è in grado di dettagliare con precisione, deve rinunciare alla sanzione! Mi è stato dato un avviso, ma io non so per quale reale ragione. Potrebbero pure aver scambiato i bicchieri biodegradabili e compostabili che uso, per bicchieri di plastica, per quanto ne so! Occorre un qualcuno che possa visionare i rifiuti e dirti in cosa con precisione hai sbagliato, altrimenti come faccio a correggermi? Per rivelazione Divina? Ammesso che ci sia stato errore! Cosa da verificare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *