Proroga del contratto per 46 Vigili Urbani del Comune di Messina

Pubblicato il alle

2' min di lettura

A dare la notizia è la senatrice messinese del Movimento 5 Stelle Grazia D’Angelo. La proroga del contratto di lavoro per i 46 Vigili Urbani del Comune di Messina arriva dopo l’interrogazione della senatrice pentastellata al Ministro Lamorgese.

Con la proroga del contratto, i Vigili adesso – assunti a tempo determinato grazie al fondo nazionale per la sicurezza urbana – potranno continuare la loro attività lavorativa per un altro anno.

«Verrà sbloccata la fase di stallo sulla proroga dell’organico del corpo di Polizia Municipale di Messina. Infatti – ha detto la D’Angelo – a seguito di una mia interrogazione al Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese, è arrivata una risposta positiva a questa problematica».

Proroga del contratto per 46 Vigili Urbani di Messina

Soddisfatta la senatrice D’Angelo, che parla di buonsenso. «Una scelta di buonsenso, visto il positivo riscontro delle iniziative di sicurezza urbana finanziate con il fondo nazionale e che la condizione della Polizia locale messinese appare, evidentemente, non più sostenibile, a seguito delle consistenti riduzioni di personale susseguitesi negli anni.

Oltre al fatto che si richiede a questi lavoratori, in misura sempre crescente, di incrementare la propria attività e di aumentare il proprio impegno, anche in considerazione delle complesse contingenze sociali connesse alla pandemia. Il nostro Comune avrebbe rischiato, così, di perdere preziose risorse operative nei servizi di viabilità e sicurezza urbana in uno dei periodi più delicati per l’ordine pubblico, tra misure anti COVID, viabilità e movida estiva».

«Una questione – ha aggiunto il capogruppo dei pentastelalti al Comune, Cristina Cannistrà – che seguiamo da tempo e siamo stati promotori di una mozione per l’ampliamento dell’organico della Polizia Municipale già nel 2019, una mozione d’ordine del giorno, votata all’unanimità dal Consiglio Comunale, nella quale si impegnava l’Amministrazione a procedere con le assunzioni».

(122)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.