“Pronti all’Azione”: la campagna della Protezione civile siciliana ha il volto di Carlotta Ferlito

Pubblicato il alle

3' min di lettura

La ginnasta catanese Carlotta Ferlito è il volto scelto per “Pronti all’Azione”: campagna della Protezione civile siciliana che arriverà a Messina dal 9 all’11 novembre, per la sensibilizzazione, la riduzione del rischio e l’aumento della resilienza del territorio.

L’iniziativa si aggiunge a “Io non rischio” del Dipartimento di Protezione Civile Nazionale, rivolta a tutti i cittadini, con particolare attenzione agli studenti. «La campagna – ha detto il direttore generale della Protezione civile siciliana, Salvo Cocina –, sancisce questo momento di cambiamento organizzativo che passa da una protezione civile legata ai piani e alle funzioni ad una protezione civile viva e operativa, composta da tante donne e uomini che si impegnano ogni giorno per fronteggiare ogni emergenza che colpisce la nostra amata Terra».

“Pronti all’Azione” con Carlotta Ferlito

Ed è proprio Carlotta Ferlito a raccontare in che modo la Protezione civile si occupa dei rischi del territorio: da quello sismico a quello vulcanico; da quello sanitario al rischio incendio.

«La capacità di prevenire, affrontare e recuperare da eventi catastrofici come incendi, alluvioni e ondate di calore – continua Cocina – è fondamentale per garantire il benessere di una società. E ogni giorno oltre migliaia di volontari siciliani sono attivati dal Dipartimento regionale per assistere la popolazione in difficoltà, drenare scantinati allagati da un’alluvione, spegnere incendi a supporto dei Vigili del Fuoco e della Forestale regionale, aiutare nella ricerca di dispersi con le unità cinofile.

In questo senso, la Protezione civile siciliana sta tracciando una storia esemplare, grazie in gran parte alla sua effettiva collaborazione con quelle associazioni di volontariato virtuose, che sono diventate il braccio operativo instancabile della Protezione civile».

La tappa a Messina

La Protezione civile siciliana farà tappa a Messina: il villaggio di “Pronti all’Azione” si fermerà a piazza Unione Europea dal 9 all’11 novembre. Il villaggio è composto da:

  • Roadshow: Lo stand principale si articola in due aree.
  • Area Edugame: un gioco didattico in stile gioco dell’oca.

I cittadini e gli studenti potranno partecipare a una competizione tra 4 squadre. Lanciando i dadi i giocatori potranno rispondere a delle domande sulla resilienza e sulla protezione civile. La squadra che vince il turno si aggiudica dei gadget offerti dalla Protezione Civile Siciliana. Ogni partita durerà 15 minuti.

Nell’area video didattica gli utenti, i cittadini e gli studenti possono conoscere i rischi di Protezione Civile e il mondo della Protezione Civile attraverso la presentazione di diversi contenuti digital. All’interno verranno informati sugli 8 rischi di Protezione Civile che coinvolgono la nostra Sicilia (sismico, vulcanico, maremoto, meteo-idro, ambientale, industriale, sanitario, incendi).

Previste anche aree dimostrative organizzate dai volontari della protezione Civile: un’area con parete verticale per l’arrampicata, una cucina da campo, e dei fuoristrada adibiti allo spegnimento incendi. Per partecipare è necessario prenotare a questo link.

 

 

 

 

(108)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.