Poste Italiane: pensioni di aprile anticipate. Il calendario dei pagamenti parte da domani

Pensioni anticipate a partire da domani agli Atm e negli uffici di Poste Italiane. Per contrastare gli assembramenti e contribuire alla dimunizione della diffusione del coronavirus, tutelando la salute dei lavoratori e dei clienti, Poste Italiane, infatti, accredita dal 26 marzo il pagamento delle pensioni del mese di aprile.

Tutti i pensionati, titolari di un Conto BancoPosta, di un Libretto di Risparmio o di una Postepay Evolution riceveranno in anticipo il pagamento delle pensioni di aprile.

Inoltre, Poste Italiane ricorda che gli utenti sono invitati a entrare negli uffici postali solo ed esclusivamente per operazioni essenziali e indifferibili, indossando dispositivi di protezione personale; di entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti; tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno degli uffici sia nelle sale aperte al pubblico.

«Desidero sottolineare – dichiara il responsabile Mercato Privati Sicilia di Poste Italiane Cosimo Andriolo – l’importanza del rispetto delle regole e delle misure di sicurezza a tutela della salute di ogni persona. Tutti i clienti possono effettuare gran parte delle operazioni senza muoversi dalla propria abitazione, usando i nostri canali digitali da app e dal sito istituzionale».

Pensioni in anticipo – se devo prelevare la pensione in contanti all’ufficio postale?

Come detto, Poste Italiane ha previsto il pagamento anticipato della pensione di aprile dal 26 marzo, che si potrà prelevare da oltre 7.000 Postamat senza recarsi allo sportello.

Se, invece, dovete ritirare la pensione in contanti, sarà necessario presentarsi agli sportelli secondo la seguente ripartizione di cognomi:

Per gli uffici postali aperti tutti i giorni:

  • 26 marzo: dalla A alla B
  • 27 marzo: dalla C alla D
  • 28 marzo (solo mattina): dalla E alla K
  • 30 marzo: dalla L alla O
  • 31 marzo: dalla P alla R
  • 1 aprile: dalla S alla Z

Per gli uffici aperti solo lunedì, mercoledì e venerdì:

  • 27 marzo: dalla A alla D
  • 30 marzo: dalla E alla O
  • 1 aprile: dalla P alla Z

Per gli uffici aperti solo martedì, giovedì e sabato:

  • 26 marzo: dalla A alla D
  • 28 marzo (solo mattina): dalla E alla O
  • 31 marzo: dalla P alla Z

Per gli uffici postali aperti eccezionalmente da giovedì 26 a sabato 28 marzo:

  • 26 marzo: dalla A alla D
  • 27 marzo: dalla E alla O
  • 28 marzo dalla P alla Z

Orari degli uffici di Messina e provincia

Tra Messina e provincia saranno 147 gli uffici postali aperti durante le giornate di pagamento pensioni, di cui 79 garantiranno il servizio tutti i giorni e 5 anche nel turno pomeridiano fino alle ore 19:05.

La tabella completa degli orari delle Poste di Messina e provincia è scaricabile in PDF a questo link o visibile di seguito.

 

(254)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *