Nello Pergolizzi consigliere comunale di messina

Ponte sullo Stretto e Recovery Plan, Pergolizzi: «Chiesta Seduta di Consiglio Comunale»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Il consigliere comunale Nello Pergolizzi (Gruppo Misto) ha chiesto la convocazione di una Seduta urgente del Consiglio Comunale per discutere “l’inserimento nel Recovery Plan del finanziamento per la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina”.

Il dibattito sulla possibilità di finanziare la costruzione del Ponte sullo Stretto di Messina con i fondi del Recovery Plan – che ha tenuto banco negli ultimi giorni coinvolgendo anche il Primo Cittadino e la Regione Siciliana – potrebbe presto approdare in Consiglio Comunale. Come si anticipava, infatti, il consigliere del gruppo misto, Nello Pergolizzi (ex LiberaMe, uscito dal gruppo nei giorni in cui si discuteva delle “ultime” dimissioni del sindaco Cateno De Luca), ha chiesto una Seduta urgente per discutere dell’argomento. Ancora i colleghi d’Aula non hanno apposto le loro firme, quindi si saprà nei prossimi giorni quale sarà l’effettiva adesione alla proposta – e, di conseguenza, come potrebbe svolgersi il dibattito in Aula.

«Il Consiglio Comunale – scrive il consigliere Nello Pergolizzi nel motivare la sua richiesta – deve assumere le iniziative più opportune per cercare di scongiurare il mancato inserimento del finanziamento per la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina nel Recovery Plan. Ritengo che il Consiglio sia la sede più appropriata in cui analizzare e sostenere la realizzazione di una infrastruttura che potrebbe segnare pesantemente l’immediato futuro della nostra Città e che la maggior parte delle forze politiche presenti in Parlamento sembrerebbero a favore della realizzazione dell’opera ad eccezione del Movimento 5Stelle e di alcune rappresentanze minoritarie».

Pergolizzi chiede quindi «la convocazione urgente del Consiglio Comunale, con la presenza del Sindaco e dei Parlamentari Nazionali e Regionali della nostra Provincia, con all’ordine del giorno il seguente punto: “l’inserimento nel Recovery Plan del finanziamento per la realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina”. Quanto sopra – conclude – al fine di poter valutare, attraverso un’attenta e scrupolosa verifica della situazione, elementi che possano consentire al Consiglio Comunale di adottare eventuali provvedimenti consequenziali di propria competenza».

(97)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.