Polizia: 8 defibrillatori in uso a questura Messina

polizia111Otto defibrillatori sono in dotazione alla Polizia di Stato di Messina e provincia, dove agenti formati da corsi specifici, coordinati dalla Direzione centrale di sanità del ministero dell’Interno, sono in grado di intervenire e coadiuvare il personale del 118 in caso di emergenze cardiologiche extraospedaliere. È il frutto del progetto “Codice Blu”, avviato nel 2004 con corsi specifici Bls-D (Basic life support defibrillation) nel cui quadro l’Ufficio sanitario provinciale della Questura di Messina provvede annualmente al retraining per tenere il personale costantemente aggiornato. Gli otto defibrillatori, quattro dei quali assegnati dal ministero e quattro donati da privati, sono in uso alll’Ufficio sanitario provinciale, all’Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico, all’Ufficio scorte, alla sottosezione di polizia stradale di Giardini Naxos, al commissariato Messina Nord e a quelli di Sant’Agata Militello, Capo d’Orlando e Taormina.

 

(85)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *