Parcheggi di interscambio a Messina: arrivano i primi due finanziamenti

Sono stati erogati i primi due finanziamenti per realizzare i parcheggi di interscambio a Messina. A comunicarlo, il sindaco De Luca e l’assessore alla Mobilità Urbana Mondello.

Le risorse finanzarie saranno destinate a due dei 14 parcheggi di interscambio utili per agevolare la mobilità urbana a Messina. Nello specifico:

  • Parcheggio Palmara: euro 1.081.000
  • San Cosimo: euro 738.500

Decongestionare il traffico di Messina

I parcheggi di interscambio saranno finanziati attraverso i fondi – circa 16 milioni di euro – previsti dal bando regionale per l’attuazione di una Linea di intervento in favore dei Comuni di Palermo, Catania e Messina.

«I parcheggi di interscambio saranno utili per il decongestionamento dei centri urbani – fa sapere l’Amministrazione – e lo scambio con i sistemi di trasporto collettivo urbano ed extraurbano,  per la riduzione dell’inquinamento acustico e atmosferico, nonché per il risparmio energetico».

Gli altri parcheggi di interscambio

Oltre ai due già finanziati, il progetto per agevolare il traffico cittadino riguarderà:

  • via Catania,
  • viale Europa Est,
  • viale Europa Centro,
  • viale Europa Ovest,
  • via Campo delle Vettovaglie (ampliamento),
  • viale Giostra S. Orsola,
  • Bordonaro,
  • San Licandro,
  • viale Stagno D’Alcontres (Salita Papardo),
  • Santa Margherita,
  • Gazzi Socrate,
  • Ex Gazometro.

(170)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *