Ospedale Piemonte conserva il Pronto Soccorso. Soddisfatti i deputati Pd

ospedale piemonte

Finalmente, ieri, è stata fatta chiarezza sul destino dell’ospedale Piemonte. “Siamo soddisfatti dell’esito dei lavori della VI commissione sanità, svolti ieri – affermano i deputati Pd, Beppe Picciolo, Nino Germanà, Santi Formica e Santi Rinaldi −, perché è stata fatta definitivamente chiarezza, da parte dell’assessore Lucia Borsellino e del direttore generale dell’istituto Irccs Neurolesi Angelo Aliquo, sulla “mission” che avrà l’istituto di ricerca nei locali dell’ospedale Piemonte. Alla presenza del direttore generale dell’assessorato alla Sanità, Gaetano Chiaro, è stata ribadita la permanenza dei posti letto per acuti con il pronto soccorso che verrà affiancato al grande centro di riabilitazione, che ha l’ambizione di diventare un riferimento per l’intero Meridione d’Italia”.

“La discussione – hanno evidenziato i deputati messinesi presenti in commissione − è servita a fugare le perplessità emerse da quando è stato messo in campo questo progetto che, in maniera lungimirante, guarda al futuro della sanità in Sicilia senza disperdere il patrimonio d’esperienze e professionalità maturate nel nosocomio di Viale Europa”.

“Adesso – hanno concluso − gli uffici della Regione dovranno predisporre, di concerto con il Ministero della salute, tutti i passi successivi per determinare il futuro assetto organizzativo e patrimoniale della nuova azienda sanitaria che si verrà a formare, un lavoro di costruzione prezioso per la sanità messinese che continuerà a vederci comunque sempre vigili e attenti perché è da questi progetti che parte il rilancio della buona sanità in Sicilia”.

(379)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *