Nuova luce per Messina 2: al via i lavori dell’impianto d’illuminazione

Sono stati consegnati nelle scorse ore i lavori per la ristrutturazione e riqualificazione dell’impianto d’illuminazione del complesso residenziale di Messina 2, inattivo dal 2014, per un importo di 119.886,55 euro. A comunicarlo è il sindaco Cateno De Luca, che spiega quali sono gli interventi previsti.

Il progetto, ha evidenziato il Primo Cittadino, nel più ampio programma “Riaccendiamo Messina”, finalizzato a portare la luce in quelle zone della città che ad oggi sono al buio e a riqualificare gli impianti d’illuminazione nelle vie e nelle piazze cittadine.

Ad aggiudicarsi i lavori è stata la ditta “Costruzioni Generali e servizi di ingegneria srl” di Messina, per un un importo contrattuale, al netto del ribasso d’asta, pari a 119.886,55 euro oltre IVA. Gli interventi dovrebbero concludersi in 90 giorni. Il progettista e D.L. è il geom. Giovanni Mangano, il RUP è l’Ing. Salvatore Saglimbeni.

Nello specifico, l’intervento prevede:

  • il rifacimento dell’impianto di illuminazione stradale attraverso la sostituzione dei pali, la collocazione di 59 corpi illuminanti a LED con potenza 35w a sostituzione delle plafoniere originarie;
  • la ricollocazione dei cavi elettrici asportati utilizzando conduttori in alluminio e non in rame al fine di evitare ulteriori furti, e la collocazione del quadro elettrico.

L’impianto servirà l’asse viario che, per 1.400 metri, collega la via Catana Latteri sul lato monte dell’area di lottizzazione e la salita Contino, che costituisce l’accesso dal basso al complesso residenziale.

impianto illuminazione messina 2

(782)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *