Niente cellulari a scuola. Al Majorana di Milazzo è NO ai telefonini in classe

cellulare a scuolaNiente cellulari a scuola. L’anno scolastico all’Istituto Ettore Majorana di Milazzo è iniziato con una circolare particolare, datata 13 settembre e rivolta ai docenti, agli alunni al personale ATA. Il dirigente scolastico, Prof. Stellario Vadalà, infatti, ricorda che non è consentito fare uso dei telefonini in aula e, comunque, nei locali scolastici.

I cellulari, però, potranno essere introdotti all’interno dell’istituto ma nessuno potrà utilizzarli durante le lezioni. Viene specificato, infatti, che: «Tuttavia, non ritenendo giusto, questo ufficio, vietare di introdurre a scuola terminali elettronici che costituiscono, per le famiglie opportunità di sicurezza, specie per quelle dei viaggiatori, dispone, ai sensi dello Statuto delle studentesse e degli studenti, di cui al D.P.R. 24 giugno 1998, n. 249, che, a ciascuna ora, dopo l’appello, ogni allievo riponga sulla cattedra o, comunque, bene in vista, in aula, il proprio cellulare che potrà riprendere a conclusione della lezione. Ciò, a tutela del diritto alla privacy degli stessi alunni e del personale tutto».

E per chi non dovesse rispettare quanto stabilito dalla circolare, il preside annuncia sanzioni disciplinari.

La circolare, però, si rivolge ai docenti e al personale Ata. A loro viene chiesto di «svolgere il loro dovere con professionalità, seguendo i propri studenti con la dovuta attenzione e senza inutili distrazioni (circolare n. 30 del 15 marzo 2007 e direttiva MIUR del 30 novembre 2007), a non fare uso in aula, a loro volta, del telefonino».

 

(324)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *