la nuova peloro di messina mostra il cartellino rosso al razzismo

Mostra il cartellino rosso al razzismo: la Nuova Peloro partecipa al progetto europeo

Pubblicato il alle

2' min di lettura

I ragazzi dell’associazione sportiva messinese “Nuova Peloro” partecipano al progetto europeo “Show racism the red card”, letteralmente “mostra il cartellino rosso al razzismo”. «L’integrazione e la diversità – sottolineano i giovani responsabili dell’iniziativa – sono valori che arricchiscono l’essere umano e che permettono a tutti noi un confronto costante con abitudini e tradizioni diverse le quali diventano occasioni di crescita».

La campagna è stata lanciata dallo “European Football Development Network” (EFDN), un network che comprende al suo interno club, leghe ed associazioni di calcio professionistiche europee che vedono lo sport come uno strumento per portare avanti programmi di sviluppo sociale. La “Nuova Peloro” di Messina entra a far parte di questa rete insieme a tante realtà europee – come Chelsea, Bayer Leverkusen, Rangers Glasgow e Benfica – e ad un’altra società italiana, l’Inter Campus.  La partecipazione all’iniziativa si coniuga con la recente stipula della “Carta dei valori” e il lancio del progetto “Peloro per il sociale”.

Entusiasti i ragazzi di “Peloro Per il Sociale”, responsabili dell’iniziativa: «Sappiamo che questa campagna è solo un punto di partenza. La speranza è quella di trasmettere ai tanti ragazzi che si avvicinano al mondo dello sport l’importanza di un tema sempre molto attuale e che ancora oggi sfocia in episodi gravi ed assolutamente da condannare. L’integrazione e la diversità sono valori che arricchiscono l’essere umano e che permettono a tutti noi un confronto costante con abitudini e tradizioni diverse le quali diventano occasioni di crescita».

(81)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.