messina street food fest 2018

Messina Street Fish: dal 28 ottobre il festival del pesce siciliano

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Dal 28 al 31 ottobre arriva il Messina Street Fish, festival dedicato al pesce siciliano. A ottobre si sarebbe dovuto svolgere il Messina Street Food Fest, rinviato tuttavia a causa dell’emergenza sanitaria.

Annunciato qualche ora fa l’arrivo del Messina Street Fish, che si svolgerà al chiuso all’interno della Fondazione Albatros di Messina. In programma focus tematici, show cooking e degustazioni, ovviamente tutto a base di pesce. Per partecipare sarà necessaria la prenotazione, posti limitati.

Sta arrivando il Messina Street Fish

Pochissime notizie sul Messina Street Fish, spin off del Messina Street Food Fest rassegna culinaria dedicata al “cibo da strada” nato nel 2018 per volontà della Confesercenti Messina.

Non è stato ancora pubblicato il programma della manifestazione ma i referenti dell’iniziativa ci dicono che «ogni sera ci sarà un tema diverso, il progetto è rivolto al pescato locale e alla relativa commercializzazione, insieme agli chef tutti del territorio che fanno parte dell’Associazione Provinciale Cuochi Messina, ci saranno anche degli esperti che commenteranno le pietanze realizzate durante gli show cooking».

La Fondazione Albatros

La Fondazione Albatros è l’unico Istituto Tecnico Superiore di alta specializzazione presente in Sicilia  che opera nel settore delle “Nuove tecnologie per il Made in Italy” Sistema Alimentare.

La Fondazione promuove e diffonde la cultura dell’innovazionesostenendo il trasferimento tecnologico dal mondo dell’alta formazione a quello del lavoro, nella logica della Smart Specialization; prepara tecnici superiori con competenze tecnico specifiche e capacità d’innovazione nell’ambito peculiare delle filiere Agroalimentari tipiche del Made in Italy.

Associazione Provinciale Cuochi Messina

Promuove, autonomamente e in collaborazione con altri enti, tutte le iniziative che contribuiscano alla conoscenza e alla diffusione della cultura gastronomica italiana, regionale e locale, nonché alla tutela del suo patrimonio storico. Scambiano e condividono idee ed esperienze nell’ottica di una crescita culturale enogastronomica fra professionisti e consumatori contribuendo ad innalzarne il valore.

 

 

 

(1305)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.