Messina, riaperto un tratto di isola pedonale in centro città

isola pedonale in via camiciotti a messina, vicino al verona trentoVia lIsola Pedonale temporanea tra viale Europa e via Milano, nel tratto di strada che incrocia il viale San Martino. Il motivo? Perché, spiegano dal Comune di Messina «non ha avuto il riscontro favorevole dei titolari delle attività commerciali ivi insediate».

Insomma, non ha convinto i commercianti della zona la pedonalizzazione del tratto di strada complanare al viale San Martino che oggi, mercoledì 30 settembre ha infatti riaperto. Ricordiamo che le aree pedonali realizzate in queste settimane in centro a Messina nascono dalla volontà di sostenere le attività commerciali e di ristorazione della città, in crisi a causa del coronavirus offrendo loro spazi aggiuntivi per posizionare – ad esempio – coperti in più nel rispetto della normativa anti-covid.

L’idea non ha convinto tutti, però, e in molte zone sono nate accese polemiche, a partire da quella rilanciata dal consigliere comunale Salvatore Sorbello, secondo il quale in molti casi la pedonalizzazione avrebbe danneggiato anziché favorito le attività commerciali diverse dai locali: «Il danno – spiegava – lo si fa a tutta una serie di categorie di commercianti che lavorano di giorno, quali parrucchieri, calzolai, vendita di gadget, adesivi, drogherie, abbigliamento, elettronica, casalinghi e quant’altro».

Adesso, il tratto di strada complanare al viale San Martino lato monte, compreso tra il viale Europa e la via Milano è stato riaperto al transito veicolare ed è stata disposta la rimozione delle transenne dalla zona.

(Foto di repertorio di via Camiciotti)

(420)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *