Foto di una nave da crocera al Porto di Messina

Messina, previsto per il 2023 l’arrivo di 260 navi con 200mila passeggeri

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Grandi speranze per il turismo nel 2023 a Messina. L’amministrazione comunale incontra gli operatori del settore, fare il punto della situazione e avviare insieme nuove iniziative. Previsto, tra le altre cose, l’arrivo nella città dello Stretto di 260 navi, con l’attracco di 200mila passeggeri. Soddisfatto il sindaco Federico Basile: «È doveroso e produttivo quindi lavorare insieme per un’accoglienza adeguata e funzionale, fornendo servizi e prodotti».

Si è svolto ieri, mercoledì 8 marzo, a Palazzo Zanca, un incontro tra il sindaco Federico Basile, l’assessore al Turismo, Enzo Caruso, e i rappresentanti delle Agenzie di Viaggio cittadine e delle Guide turistiche abilitate. Obiettivo dell’iniziativa, avviare un percorso di collaborazione per inserire Messina nei circuiti nazionali ed internazionali del turismo e promuovere escursioni e tour cittadini. Già in passato, grazie all’accordo siglato a maggio 2021, sono state avviate diverse attività nell’ambito del progetto VISIT-ME con la collaborazione delle Associazioni e degli operatori che gestiscono i vari siti di interesse storico e culturale.

Il sindaco Federico Basile, ha ricordato gli eventi in calendario per il 2023 e sottolineato che: «Il Comune di Messina ha in cantiere numerose iniziative, tra cui l’ampliamento degli orari di apertura dell’Info Point, per rilanciare l’immagine della nostra città attraverso una linea di dialogo con voi, operatori ed esperti del settore. Messina quest’anno sarà al centro di un notevole flusso turistico, poiché è previsto l’arrivo al Porto di Messina di 260 navi con l’attracco di 200mila passeggeri e grazie al lavoro istituzionale dell’Amministrazione comunale si svolgeranno manifestazioni sportive internazionali con la presenza di centinaia di sportivi, accompagnatori e famiglie. È doveroso e produttivo quindi lavorare insieme per un’accoglienza adeguata e funzionale, fornendo servizi e prodotti».

Presente anche l’assessore Enzo Caruso: «Il Comune di Messina – ha aggiunto – intende operare in stretta collaborazione con le Agenzie di Viaggio, gli operatori e le Guide Turistiche abilitate che promuovono il prodotto con competenza e professionalità. L’Amministrazione comunale guarda lontano e intende mettere in pratica una serie di attività che possano catturare l’attenzione dei turisti, delle comunità limitrofe e di chi transita da e per Messina».

(938)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.