comune di messina

Messina, Palazzo Zanca si illumina d’arancione contro la violenza sulle donne

Pubblicato il alle

1' min di lettura

In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, domani, martedì 25 novembre, Palazzo Zanca si illuminerà di arancione. A richiedere l’adesione del Comune di Messina alla campagna di sensibilizzazione nazionale sono stati FIDAPA-BPW ITALY, sezioni di Messina e di Capo Peloro, e il Consigliere comunale Giovanni Caruso.

Già l’anno scorso, si ricorderà, la Prefettura di Messina si era tinta d’arancio proprio in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne: «L’Amministrazione – scrivono da Palazzo Zanca – condivide le finalità della ricorrenza, soprattutto in questo periodo di pandemia in cui tale violenza ha assunto nuovi e pericolosi connotati, ritenendo doveroso compartecipare all’attività di sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul problema della violenza contro le donne evidenziando che la stessa, oltre che frutto di una cultura discriminante e disuguagliante, è una violazione dei diritti umani operata contro il genere femminile che necessita anche di specifici interventi di prevenzione».

Una nota di Palazzo Zanca sottolinea, inoltre, che l’assessore alle Politiche Sociali e del Volontariato, Alessandra Calafiore e l’assessore al Patrimonio Comunale, Francesco Caminiti, stanno lavorando per individuare sul territorio di Messina degli immobili da utilizzare come presidi in cui accogliere e sostenere le donne vittime di violenza. «Vi è la ferma intenzione – scrivono dal Comune –, collaborando con le altre Istituzioni interessate, di definire in breve tempo ogni utile adempimento in merito».

(63)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.