Messina si colora di arancio: la Prefettura sotto una luce diversa – FOTO

Foto della Prefettura di Messina illuminata di arancione per il progetto ONU "Orange the world"Messina si tinge di arancio. Stasera uno dei principali palazzi della città dello Stretto, la Prefettura, è illuminata da una calda luce di color arancio che si riflette sulle vie e sugli edifici circostanti donando al centro storico un aspetto nuovo e suggestivo, e spingendo i passanti a soffermarsi per osservare meglio la città.

Perché la Prefettura si è vestita di arancio?

Perché l’arancio è il colore scelto dall’ONU per lanciare la sua campagna di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne, appunto “Orange The World”, che si potrebbe tradurre con “dipingi il mondo di arancio”. E il Comune di Messina ha accolto l’appello lanciato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite a tutti gli attivisti e le attiviste, per lanciare un messaggio di comprensione, amore e rispetto.

Foto della Prefettura di Messina illuminata di arancione per il progetto ONU "Orange the world"L’iniziativa è stata promossa nella città dello Stretto dal “Soroptimist Club” e prevede 15 giorni di attivismo, iniziati ieri 25 novembre, in occasione della “Giornata contro la violenza sulle donne” e che si concluderanno il prossimo 10 dicembre.

La luce che questa sera ha ammantato di arancione il palazzo della Prefettura e, di riflesso, anche i dintorni, si spegnerà stasera solo momentaneamente per poi riaccendersi tra due settimane, sabato 8 dicembre. In questa data a vestirsi di arancio saranno la Fontana di Orione a piazza Duomo e la chiesa di Montalto.

Si tratta di un gesto semplice ma suggestivo, che invita al rispetto e a non dimenticare le troppe vittime della violenza di genere.

(554)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *