Messina. Microchippatura gratuita per cani e gatti a Villa Dante: tutte le info

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Appuntamento martedì 8 novembre a Villa Dante per una giornata dedicata alla microchippatura gratuita di cani e gatti. L’evento è organizzato dall’Associazione LAV con il patrocinio del Comune di Messina. Vediamo meglio di cosa si tratta, come funziona e come partecipare.

La microchippatura consiste nell’inoculare al proprio cane o gatto un piccolo dispositivo elettronico (appunto, un microchip) che contiene un codice numerico identificativo che lega l’animale al proprietario e rende più semplice individuarlo in caso di smarrimento. Si tratta di una procedura indolore. Per i cani è obbligatoria e va fatta, per legge, entro i 60 giorni di vita dell’animale. Tuttavia, nel caso dell’evento organizzato per martedì 8 novembre a Villa Dante, i proprietari che porteranno il proprio amico a quattro zampe, anche oltre i termini previsti dalla normativa, non incorreranno in alcuna sanzione. Chi è in ritardo, quindi, ne può tranquillamente approfittare.

La Giornata della microchippatura gratuita è organizzata dall’Associazione LAV con la collaborazione dell’Assessorato al Benessere degli Animali del Comune di Messina e dell‘A.S.P. veterinaria di Messina e consentirà di registrare il proprio cane o gatto nell’anagrafe degli animali d’affezione.

L’appuntamento è fissato per martedì 8 novembre, dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle ore 14.30 alle 17.00 a Villa Dante (ingresso via Lucania). Per partecipare e far microchippare il proprio amico a quattro zampe occorre essere maggiorenni e portare con sé una fotocopia del proprio documento di riconoscimento valido e del codice fiscale.

A villa Dante saranno allestiti dei gazebo: «Presso i tavoli informativi LAV – spiegano gli organizzatori – verrà distribuita la guida “4 zampe che cambiano la vita” che, oltre a fornire consigli su come comportarsi nel migliore dei modi con i cani e i gatti che vivono nelle nostre case affinché la convivenza sia serena, si propone di promuovere l’adozione responsabile di cani e gatti da canili e gattili, prevenire l’abbandono e la nascita di cucciolate che come noto sono una delle principali fonti che alimenta l’abbandono e il randagismo».

In piazza è prevista la sola microchippatura dei cani; per la microchippatura gratuita dei gatti occorre chiamare il numero 328 9546860. Per maggiori informazioni è possibile chiamare questo numero: 328 9546860. A questo link l’evento Facebook dell’iniziativa.

(733)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.