Messina. Lavori sul viadotto Ritiro e uscita obbligatoria a Giostra: tutti i dettagli

svincolo di giostra messina palermoIl giorno tanto temuto dagli automobilisti messinesi è arrivato: a partire da oggi pomeriggio riprenderanno i lavori sul viadotto Ritiro con la conseguente uscita obbligatoria a Giostra per i mezzi provenienti da Villafranca e diretti a Messina.

La nuova viabilità sarà attiva a partire dalle 17.00 di oggi, lunedì 2 marzo, e potrebbe mantenersi inalterata per diversi mesi. I lavori di adeguamento statico e miglioramento sismico e la conseguente chiusura che interesseranno viadotto Ritiro sono stati rimandati più volte nel corso dell’anno, ma adesso il momento è arrivato. I mezzi diretti a Messina e provenienti da Villafranca (e dai villaggi della zona tirrenica in generale) dovranno uscire obbligatoriamente a Giostra, passare dal viale omonimo, per poi rientrare in autostrada. Per contrastare (o quantomeno limitare) gli effetti che la nuova viabilità avrà sul traffico, è stato predisposto un presidio dei Vigili Urbani.

Cosa succederà, quindi? In prossimità della Galleria Telegrafo della tangenziale, la carreggiata verrà parzializzata, quindi auto e camion dovranno utilizzare un’unica corsia. Dopodiché, i mezzi dovranno uscire allo svincolo di Giostra, allargato per limitare i disagi agli automobilisti. Usciti dalla tangenziale, si dovrà percorrere il viale Giostra fino a una rotonda che condurrà – sempre tramite lo svincolo di Giostra – verso Boccetta e gli altri accessi all’autostrada. Nel tratto di autostrada interessato dai lavori, saranno disposti il limite massimo di velocità di 60 km/h e il divieto di sorpasso.

Insomma, per quanto si possa cercare di tamponare la situazione con la presenza della Polizia Municipale, la viabilità di Messina sembra destinata a subire un duro colpo. Ma si vedrà già a partire da oggi pomeriggio e, soprattutto, da domani mattina visto che, secondo il report di Tom Tom Traffic, il giorno e l’orario peggiore per mettersi in macchina nella città dello Stretto è il martedì mattina tra le 8.00 e le 9.00.

(1213)

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *