iran messina

Messina, il comitato “Donnevitalibertà” in piazza insieme agli studenti iraniani

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Anche a Messina si fa sentire la voce potentissima della protesta contro il regime iraniano. Sabato 17 dicembre a piazza Cairoli si è riunito il comitato cittadino “Donnevitàlibertà”. Durante la manifestazione organizzata dal comitato spontaneo sono intervenuti alcuni studenti iraniani per sensibilizzare la popolazione messinese su quanto sta accadendo nel Paese del Medio Oriente ed è stato inoltre letto il manifesto/documento diretto alle istituzioni locali per farsi portavoce con il governo nazionale affinché esprima una condanna ufficiale al regime degli ayatollah.

«Si chiede in particolare – recita il documento – al Governo Italiano, per mezzo del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Ministro degli Esteri, che si facciano promotori, in sede europea, di ogni iniziativa idonea a:

  • manifestare la solidarietà e vicinanza dei popoli europei al popolo iraniano;
  • condannare i comportamenti violenti adottati dal governo iraniano nei confronti di chi si ribella pacificamente ai comportamenti lesivi dei diritti umani della vita, della integrità psicofisica e della libertà delle donne e dei giovani;
  • disporre efficaci sanzioni economiche nei confronti dell’Iran;
  • offrire asilo politico a tutti gli iraniani che intendono trovare rifugio in Europa fino a quando in Iran non vi sarà un Governo che garantisca l’effettiva tutela della vita, delle libertà fondamentali e di tutti i diritti umani inviolabili riconosciuti dal diritto internazionale».

Intanto cresce l’attenzione verso il comitato “Donnevitalibertà” a Messina, che si allarga a nuove adesioni e che ha in programma una serie di iniziative già nelle prossime settimane. È possibile contattare il comitato scrivendo alla pagina Facebook, inviando un’e-mail all’indirizzo donnevitaeliberta@gmail.com oppure telefonando ai numeri di cellulare 3453406333, 3470850066, 3934422673.

(80)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.