duomo di messina e la fontana di orione del montorsoli dopo il terremoto del 1908

Messina. Gli eventi per il 112esimo Anniversario del Terremoto del 1908

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Domani 28 dicembre, nella giornata dedicata alle Commemorazioni del 112esimo Anniversario del Terremoto del 1908, sarà la messa in onda alle ore 5.21 del video realizzato col patrocinio del Comune di Messina, al quale hanno collaborato i giornalisti della Stampa locale, a dare inizio alle celebrazioni in memoria del tragico evento, quando il 28 dicembre del 1908, alle ore 5.21, una terribile scossa di magnitudo 7.1, in soli 37 secondi, distrusse Messina lasciando sotto le macerie più di 80mila vittime.
Un programma intenso quello promosso dall’Amministrazione comunale che, malgrado le disposizioni anti-assembramento, sarà articolato in una serie di brevi cerimonie nei luoghi più significativi, e di due video che saranno pubblicati sul sito e sulla pagina fb ufficiale del Comune di Messina.

Il primo, visibile a partire dalle ore 5.21, è stato proposto da PVK produzioni con il patrocinio del Comune di Messina – Assessorati alla Cultura e alla Protezione Civile, si tratta di un docu-film in cui i giornalisti delle maggiori testate messinesi interpreteranno gli articoli scritti dai cronisti che nel 1909 giunsero a Messina per documentare il disastro. In apertura, il saluto del Sindaco Cateno De Luca con l’introduzione dell’Assessore alla Cultura Enzo Caruso e a seguire l’intervento dell’Assessore alla Protezione Civile Massimiliano Minutoli.

Il secondo video, curato dal “Comitato 908”, sarà pubblicato sulla pagina fb “kulturavirus”, a partire dalle ore 11, nel quale saranno ricordati i nomi di 112 vittime del sisma.

Eventi 112° anniversario del Terremoto del 1908

Relativamente ai tre momenti celebrativi della giornata di domani si terranno nell’ordine,

  • alle ore 9, al Gran Camposanto con la Deposizione della Corona d’alloro, iniziativa in collaborazione con il Comitato Cittadino “100 Messinesi per Messina 2Mila8”;
  • alle 10.45, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Messina Sacra”, alla presenza del Sindaco Cateno De Luca, del vice Prefetto Natalia Ruggeri e dell’Arcivescovo Mons. Giovanni Accolla, la cerimonia di scopertura della lapide commemorativa ai piedi della Colonna Votiva, in Piazza Immacolata di Marmo, eretta nel 1958 in occasione del 50° Anniversario del Terremoto.
  • alle 11.45, in collaborazione con il Consolato onorario delle Federazione Russa e l’Arciconfraternita dei Catalani, sarà reso omaggio al Monumento ai Marinai Russi con la deposizione di una Corona d’alloro da parte del Comune di Messina.

(359)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.