Messina. Continuano i lavori sulla Panoramica a seguito della frana tra fiumara Guardia e Pace

Frana sulla panoramica - Lavori sbancamento visti dal lato nordMessina. Proseguono i lavori sulla Panoramica dello Stretto, nel tratto compreso tra fiumara Guardia e torrente Pace in direzione sud, interessato da una frana lo scorso giovedì 3 maggio. L’area è attualmente interdetta al traffico veicolare.

Per raggiungere il centro città sarà necessario transitare dalla litoranea (via Consolare Pompea) fino alla conclusione degli interventi in programma e, quindi, alla messa in sicurezza dell’area.

Al momento, la ditta incaricata di ripristinare il tratto danneggiato, Ingegneria e Costruzioni S.r.l., sta procedendo con le operazioni di sbancamento del materiale, composto da sabbia e piccoli sassi. Il programma degli interventi prevede, oltre alla rimozione del materiale pietroso, la risistemazione del vallone di protezione posto tra il muraglione e il costone sabbioso.

Frana sulla panoramica - Lavori sbancamento visti dal lato nordI lavori sul tratto in questione, in cui già quindici anni fa si era verificato un fenomeno simile, ha comunicato la Città Metropolitana in una nota: «Sono resi particolarmente difficili dalla situazione dei luoghi e andranno avanti per tutta la giornata odierna; domani mattina è previsto un altro sopralluogo per definire eventuali tempi e modalità di riapertura dell’importante arteria stradale».

La riapertura della circolazione veicolare avverrà soltanto a seguito del ripristino delle condizioni di totale sicurezza per gli utenti della strada. Al momento si trovano sul posto anche gli agenti della Polizia Metropolitana, incaricati di presidiare il tratto interdetto al transito.

Il dirigente del settore viabilità della Città Metropolitana Francesco Roccaforte, e i tecnici dell’Ente stanno seguendo da vicino le operazioni in corso.

(175)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *