Messina, cambia (ancora) la viabilità allo svincolo di Giostra: come funzionerà

Foto apertura svincolo di Giostra - Messina - rotatoriaDoppio senso di circolazione nella carreggiata nord dello svincolo e divieto di uscita da Giostra per chi viaggia in direzione Catania-Palermo: sono queste le principali modifiche alla viabilità di Messina in vigore a partire da venerdì 7 agosto. La decisione è stata presa durante un tavolo tecnico svoltosi in Prefettura, è temporanea e sperimentale, e dovrebbe servire a ridurre i disagi e il traffico causati dai lavori in corso.

Finita nel dimenticatoio l’ipotesi iniziale di chiudere lo svincolo di Giostra per attenuare i disagi degli automobilisti causati dai lavori per l’intervento di adeguamento statico e miglioramento sismico del viadotto Ritiro sull’Autostrada A20 Messina-Palermo, spunta una nuova ordinanza emanata dall’Amministrazione attraverso il dipartimento competente.

Svincolo di Giostra: come cambia la viabilità dal 7 agosto

viabilità svincolo di giostra

L’ordinanza prevede, in via temporanea e sperimentale:

  • l’interdizione dell’uscita dello svincolo autostradale “Giostra”, per i veicoli provenienti in direzione di marcia Catania-Palermo e diretti in città. Il tratto autostradale sarà comunque accessibile per i veicoli che proseguono in direzione Palermo, ma l’ultima uscita per l’accesso a Messina sarà“Boccetta” e non più “Giostra”;
  • doppio senso di circolazione nella carreggiata nord di viale Giostra nel tratto in corrispondenza della rotatoria antistante l’accesso allo svincolo autostradale “Giostra” e del sistema di corsie di accesso e di uscita della rotatoria;
  • nel tratto di carreggiata a doppio senso sarà inoltre istituito il limite di velocità di 30 km/h in entrambi i sensi di marcia;
  • sarà inoltre interdetto l’accesso diretto alla rotatoria, in corrispondenza dello svincolo autostradale “Giostra”, ai veicoli provenienti da monte, lasciando aperto esclusivamente l’accesso per l’immissione nello svincolo provvedendo ad aprire un varco lungo l’esistente barriera di new-jersey, per consentire ai veicoli diretti in città, di immettersi nella corsia in direzione di marcia monte-mare del tratto di carreggiata di viale Giostra a doppio senso di circolazione, consentendo ai veicoli diretti in autostrada l’accesso diretto allo svincolo “Giostra”, evitando così che sulla rotatoria confluiscano sia i veicoli diretti in autostrada che quelli diretti in città;
  • Nel tratto di carreggiata sud di viale Giostra, compreso tra il torna-indietro in prossimità della chiesa di San Michele e l’apertura del varco, sarà istituito il limite massimo di velocità di 30 km/h;
  • Sarà interdetto l’accesso alla corsia in uscita dalla rotatoria lato monte, in direzione di marcia mare-monte; disposta la direzione obbligatoria diritto per i veicoli che impegnano la semicarreggiata sud di viale Giostra, in direzione di marcia monte-mare, in corrispondenza con l’accesso alla Galleria San Jachiddu (per accedere alla galleria i veicoli potranno proseguire sino alla vicina rotatoria in corrispondenza del supermercato Conad, invertire la marcia in direzione mare-monte ed immettersi nella galleria);
  • Sarà infine realizzato il rientro, nella semicarreggiata sud di viale Giostra, dei veicoli che procedono in direzione monte-mare nel doppio senso di circolazione istituito nella carreggiata nord, separando alla confluenza, per una lunghezza minima di 60 metri, questo flusso veicolare da quello proveniente dallo svincolo autostradale “Giostra” nella semicarreggiata sud del viale, in direzione di marcia monte-mare, mediante la realizzazione di striscia continua gialla e la collocazione di delineatori flessibili.

(2945)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *