Beppe Picciolo (Sicilia Futura) passa alle vie legali contro Cateno De Luca

beppe picciolo, leader di sicilia futuraTira vento di guerra tra il sindaco di Messina Cateno De Luca e Sicilia Futura, dopo lo scontro con il consigliere comunale Piero La Tona, che ha coinvolto anche il leader del gruppo e deputato Ars, Beppe Picciolo. «Ho rassegnato tutte le mie considerazioni – ha annunciato l’Onorevole –, tramite il mio Legale, nelle mani della Magistratura».

Bersaglio social contro cui il sindaco di Messina ha scagliato recentemente pesanti accuse, il leader di Sicilia Futura, Beppe Picciolo, passa la parola “a chi di dovere” e dichiara che: «Da oggi non intendo (né potrei, né mi interessa) più replicare ad insinuazioni o superflue precisazioni polemiche, in quanto ho rassegnato tutte le mie considerazioni, tramite il mio Legale, nelle mani della Magistratura in cui nutro la massima stima e rispetto».

Lo scontro tra il Primo Cittadino e i consiglieri comunali ha quindi travalicato i confini dell’Aula, ma anche tra i banchi la tensione resta alta. Nelle scorse ore, il consigliere Piero La Tona, dopo l’ennesimo botta e risposta, ha commentato sui social: «De Luca, detto Cateno, non ti chiamo Sindaco perché termine per me troppo nobile, sulle offese e sulle minacce che lanci contro il sottoscritto e Beppe Picciolo, segretario regionale di Sicilia Futura, ci si dovrebbe solo fare una grassa risata se non ci fossero profili penali che certamente verranno perseguiti».

«È chiaro ormai – continua – che il livello delle tue offese è talmente incredibile da nobilitare chi le riceve e non ti risponde per le rime solo per non contribuire ad umiliare oltremodo il dibattito politico così come stai facendo tu. Spero tu ti dimetta presto, in alternativa sarebbe utile una sfiducia da parte del Consiglio, continuamente da te vilipeso, e sai perché? Per darti l’opportunità di ricandidarti e vincere a mani basse con una maggioranza bulgara in Consiglio così potrai esercitare il ruolo senza doverti confrontare con teste pensanti che non accettano i tuoi diktat. Buona campagna elettorale De Luca, detto Cateno, e speriamo che Messina abbia presto ciò che vuole, qualunque cosa sia».

Per quel che riguarda la futura votazione sulla mozione presentata dal consigliere Nello Pergolizzi per chiedere al Sindaco di Messina di ritirare le dimissioni, la posizione del consigliere di Sicilia Futura, Piero La Tona, appare quindi abbastanza chiara.

(Foto reperita sul profilo Facebook di Beppe Picciolo)

(766)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *