Messina, al via i contributi per lo sport: 1.750 euro ad associazioni e società

Pubblicato il alle

1' min di lettura

Il Comune di Messina ha dato il via alla liquidazione dei contributi per le associazioni e le società sportive dilettantistiche danneggiate dal coronavirus previsti dal progetto dell’assessorato allo Sport “Time out-Pronti a ripartire”: gli ammessi riceveranno 1.750 euro ciascuno per un totale di 300mila euro. Per ricevere i fondi sarà necessario, però, inviare ulteriore documentazione.

Si chiude il cerchio del bando lanciato a fine 2020 dall’assessore allo Sport Francesco Gallo per aiutare le ASD e le SSD di Messina a fronteggiare la crisi economica causata dal covid-19. È infatti in corso di liquidazione, spiegano da Palazzo Zanca, il sostegno economico previsto nell’ambito di “Time out-Pronti a ripartire”.

Le associazioni e le società ammesse al contributo dovranno inviare entro il 31 maggio 2021 il modello di dichiarazione sostitutiva e una copia del documento d’identità del sottoscrittore al Dipartimento Servizi alla Persona e alle Imprese – Servizio Sport Spettacolo Sviluppo Turistico (all’indirizzo e-mail: protocollo@pec.comune.messina.it) per poter ricevere il sostegno di 1.750 euro. A questo link il modulo da compilare.

Il progetto, spiegava lo scorso dicembre l’assessore Gallo, mira a «sostenere le associazioni e le società sportive dilettantistiche regolarmente costituite nel territorio comunale attraverso un sostegno economico, finalizzato a consentire alle stesse un più agevole rilancio dell’attività sportiva allo scadere delle limitazioni imposte dalla vigente normativa per il superamento dell’emergenza derivante dall’epidemia Covid 19».

(130)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.