Messina al buio, De Cola: “Massimo impegno per risolvere i problemi”

Da qualche giorno, vaste aree della città si sono ritrovare al buio per alcuni guasti agli impianti di pubblica illuminazione. Questa la nota dell’assessore ai lavori pubblici, Sergio De Cola in merito agli interventi eseguiti e in corso d’opera:

“Sia i tecnici del Dipartimento dei lavori pubblici, che le imprese, stanno lavorando con il massimo impegno per risolvere, nel minor tempo possibile, i problemi avuti, che sono derivati anche da un incendio, la cui natura è in fase di accertamento, scoppiato nella cabina Dante. In particolare – prosegue De Cola – tra la fine del mese di luglio e l’inizio del mese di agosto, in concomitanza con il cambio d’impresa, si sono verificati guasti negli impianti di: Mortelle, viale Aranci, Montepiselli, viale della Libertà, via Garibaldi e in ultimo, quello più grave, che ha interessato il Rione Provinciale. L’attività costante del Dipartimento e l’impiego delle squadre adoperatesi assiduamente per far fronte all’emergenza, hanno permesso ad oggi, ad appena 72 ore dall’avvio concreto del servizio di manutenzione, di risolvere i problemi degli impianti di Mortelle, v.le della Libertà, v.le Aranci, via Garibaldi e per il 90% del Rione Provinciale, dove persiste il blackout nel cosiddetto quadrilatero “piccole suore” che sarà riparato, presumibilmente, subito dopo ferragosto in correlazione all’approvvigionamento di materiali già spediti da Milano. Si ringrazia – conclude l’assessore – per l’impegno profuso quanti, in questi momenti, si siano adoperati per far fronte all’emergenza”.

(38)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *