palo della luce, pubblica illuminazione

Messina, 43mila euro per l’illuminazione della V Circoscrizione: aggiudicati i lavori

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Sarà una ditta di Capo D’Orlando ad occuparsi di portare a termine i lavori riguardanti gli impianti di pubblica illuminazione in alcune zone ancora “al buio” della V Circoscrizione di Messina: a sancirlo, con la determina dirigenziale n. 7619 del 9 settembre 2022, il Comune, a conclusione della gara d’appalto pubblicata appositamente. L’importo per i lavori è di oltre 43mila euro. Vediamo i dettagli della gara e le zone interessate.

Aperta il 30 agosto con un importo a base d’asta di 71.290,54 euro (60.624,89 euro per l’esecuzione dei lavori e 10.665,65 euro per eventuali imprevisti, oneri di conferimento in discarica, e così via), si è chiusa alle ore 10.00 dello scorso 6 settembre la gara d’appalto per dare “nuova luce” alla V Circoscrizione. Gli interventi riguarderanno in particolare via Duca d’Aosta e via Giuseppe Bensaja attualmente sprovviste di impianti di pubblica illuminazione, nonostante siano zone abitate e frequentate dai cittadini.

Obiettivo del progetto messo in campo dal Comune di Messina è infatti quello di «garantire la visibilità nelle ore buie, migliorare la fruibilità delle infrastrutture e delle aree abitate, assicurare valori di illuminamento minimi di sicurezza residenziale, conferire maggiore senso di sicurezza fisica ai residenti, migliorare la qualità della vita sociale, minimizzare i consumi energetici ottimizzando i costi di esercizio e manutenzione».

Ad aggiudicarsi l’appalto è stata la ditta A.G.L. Tecnologie di Germanotta e C. s.r.l., con sede a Capo D’Orlando, in provincia di Messina, che ha proposto un ribasso pari a 30,18%, per un importo contrattuale pari ad 43.233,70 oltre IVA.

(149)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.