Lavori sulla Messina – Catania: tra il 22 e il 23 novembre chiuso il tratto Tremestieri – San Filippo

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Proseguono le attività di ristrutturazione e messa in sicurezza delle autostrade A18 Messina-Catania e A20 Messina-Palermo, con attività attualmente concentrate su viadotti, cavalcavia, gallerie, asfalto, impianti elettrici e di telecomunicazioni.

Chiuso il tratto San Filippo-Tremestieri nella notte fra il 22 e il 23 novembre

In particolare, nel frattempo che si susseguono e alternano di tratta in tratta i cantieri per la nuova pavimentazione, nei prossimi giorni, a seguito delle indagini svolte dai tecnici, si interverrà sulla soletta del cavalcavia n° 1 della A18 (km. 1,100), il primo in direzione Messina subito dopo il casello di Tremestieri. I lavori verranno eseguiti tra le ore 23 di lunedì 22 e le ore 6 di martedì 23. Il tratto autostradale interessato verrà in quelle ore chiuso e saranno istituite le uscite obbligatorie agli svincoli di Tremestieri (per chi viaggia da Catania in direzione Messina) e di San Filippo (per chi viaggia da Messina in direzione Catania).

Doppio senso di circolazione sulla A18 fra Scaletta e Alì

Lavori in corso anche per eliminare gli ammaloramenti rilevati nelle gallerie della A18 Alì Marina, Bagni, Capo Alì 1, Capo Alì 2, Capo Alì 3 e Noritteddo. Si lavora sulla carreggiata lato valle (in direzione Messina) e sino a fine mese il traffico è spostato sulla corsia di monte, dove vige il doppio senso di circolazione. Per le gallerie Capo Alì 3 (di entrambe le carreggiate) sono appena partiti anche gli interventi che, da qui al 15 dicembre,  ripristineranno e metteranno in sicurezza i portali in entrata e in uscita.

Sempre sulla Messina-Catania sta andando avanti anche la collocazione degli impianti di telecomunicazione che offriranno ai viaggiatori servizi di comunicazione istantanea, tramite pannelli a LED, e monitoreranno i flussi di traffico e velocità, tramite telecamere. Le installazioni interesseranno, sino al prossimo 30 marzo, gli svincoli di Acireale, Giarre, Fiumefreddo, Giardini Naxos, Taormina e Roccalumera e potrebbero pertanto essere necessarie momentanee parzializzazioni di carreggiata, al fine di favorire l’esecuzione dei lavori.

(154)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.