Isolati in caso di piogge. Oteri chiede un ponte sul torrente Bordonaro


torrentepienaIl consigliere circoscrizionale Cosimo Oteri rilancia nuovamente la proposta di realizzare di un ponte a monte del villaggio di Bordonaro. Nella zona esiste già una passerella ma è pressoché inutile, durante la stagione delle piogge, infatti, a causa dell’ ingrossamento del torrente, il quale — sottolinea Oteri — «non viene pulito da ormai anni», viene sommersa dalle acque. In quei momenti l’intera area rimane isolata, condizione che mette tanta ansia ai residenti. La parte del villaggio Bordonaro in questione — ricorda il consigliere — è molto popolosa, vi sono numerose abitazioni collegate “al resto del mondo” da quell’unica passerella fatiscente e inservibile proprio nei casi di emergenza.

«I residenti — continua — vivono nel terrore più assoluto in quanto mettono a rischio la propria vita ogni inverno, lasciando le abitazioni per poter anche soltanto recarsi a lavoro o accompagnare i figli a scuola. Quando c’è allerta meteo, addirittura,  sono costretti a prendere le ferie, nell’ attesa che tutto si risolva per il meglio.In caso di una forte alluvione, infatti — conclude il consigliere —, nemmeno i mezzi di soccorso sarebbero in grado di attraversare il torrente. È evidente dunque che esiste la reale necessità di creare un ponte che permetta l’attraversamento in piena sicurezza».

Per Oteri non bisogna aspettare ancora e perdere altro tempo prezioso ma agire velocemente per salvaguardare l’incolumità dei cittadini che in quella zona risiedono. Ecco perché lancia l’allarme e rivolge un appello all’Assessore alle manutenzioni, al Dirigente urbanizzazioni primarie e secondarie e al Presidente della III circoscrizione.

(40)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *