In arrivo altri 50 migranti. È emergenza al PalaNebiolo

migranti2Altri 50 migranti sono in arrivo a Messina, ad accoglierli sarà sempre il PalaNebiolo, dove si trovano già altre 132 persone. L’emergenza diventa sempre più pressante e sarà necessario trovare a breve una soluzione concreta e adatta alle esigenze. Ieri, in Prefettura si sono tenuti una serie di incontri per discutere possibili interventi.

Il Sindaco Renato Accorinti, lo scorso 2 Novembre, si era opposto alla possibilità di costruire una tendopoli per accogliere eventuali nuovi flussi. «L’accoglienza — aveva precisato in una nota — è un evento pianificabile, non certo un’emergenza improvvisa e imprevedibile come un terremoto. Pertanto, e più in generale, questa Amministrazione ritiene che il nostro Paese debba lavorare per avere centri di immigrazione idonei e decorosi a tutela dei diritti umani, su tutto il territorio italiano. Messina sta già facendo la sua parte sforzandosi di trovare strutture alternative più adeguate rispetto alla palestra “PalaNebiolo” dell’Annunziata».

Per l’occasione era stato rivolto anche un appello alle autorità religiose affinché queste mettessero a disposizione locali idonei. Di fronte ai nuovi arrivi, anche la Curia sembrerebbe aver dato disponibilità ad accogliere un numero limitato di profughi – circa una quindicina -, troppo esiguo per risolvere o mitigare la questione. L’emergenza pressa e l’Amministrazione dovrà al più presto trovare una soluzione dignitosa.

(50)

Categorie

Attualità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *