assessore allo sport Francesco Gallo, Messina

Il PalaTracuzzi di Messina verrà riqualificato con i fondi “Sport e Periferie 2020”

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Assegnato il finanziamento per il completamento e la riqualificazione del PalaTracuzzi di Messina, nell’ambito del Bando Sport e Periferie 2020 indetto dal Governo nazionale, che prevedeva somme complessive pari a 40 milioni di euro. L’importo affidato al Comune di Messina per l’adeguamento dell’impianto sportivo messinese è di euro 699.474,51.

«Credo che questa buona notizia per l’impiantistica sportiva cittadina – ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sportive Francesco Gallo – sia la migliore risposta alle polemiche scatenate ad arte nei giorni scorsi, per una infiltrazione di acqua piovana, da chi usufruisce dell’impianto senza riconoscere in alcun modo l’impegno dell’Amministrazione comunale e dell’ufficio tecnico per la riqualificazione di uno storico impianto cittadino».

Il PalaTracuzzi di Messina verrà riqualificato

Il fondo nazionale è finalizzato alla realizzazione e la rigenerazione di impianti sportivi con destinazione all’attività agonistica nazionale, localizzati nelle aree svantaggiate del Paese e nelle periferie urbane e diffusione di attrezzature sportive nelle stesse aree con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti. «Puntiamo – aveva detto l’assessore Gallo a ottobre 2020 – a completare la riqualificazione di un impianto sportivo storico di Messina».

Gli interventi previsti per il PalaTracuzzi:

  • adeguamento funzionalità dell’impianto,
  • adeguamento terza tribuna, con 375 nuovi posti,
  • interventi sul sistema delle vie di fuga,
  • interventi sul dimensionamento dei ballatoi e dei servizi per il pubblico,
  • sostituzione del tetto in lamiera con lastre coibentate per risolvere definitivamente i problemi di infiltrazioni di acqua piovana,
  • realizzazione di una scala per accedere con maggiore facilità alla copertura stessa,
  • collocazione di linee vita fisse a fune per garantire la manutenzione in sicurezza,
  • sostituzione del quadro elettrico generale e della caldaia per l’acqua calda sanitaria,
  • pitturazione esterna,
  • campitura del parquet di gioco,
  • sostituzione di lastre di vetro del tipo U-Glass rovinate,
  • fornitura di attrezzature (panchine per allenatori e riserve, tavolo per i giudici, sedie per arbitri, impianti pallacanestro a parete pieghevole e per minibasket).

A questo link la graduatoria completa degli interventi finanziati.

(48)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.