I volontari di Plastic Free Messina di nuovo all’opera

Pubblicato il alle

2' min di lettura

Anche i volontari di Plastic Free Messina hanno partecipato all’evento nazionale, dello scorso 26 settembre, che ha coinvolto 338 luoghi in tutt’Italia, con l’obiettivo di rimuovere complessivamente dall’ambiente – in un solo giorno – 300.000 kg di plastica e rifiuti.

A Messina, i volontari si sono occupati di liberare la spiaggia di Capo Peloro dalla sporcizia e restituire il decoro alla versante nord della città.

In spiaggia a difesa dell’ambiente con Plastic Free Messina

Continuano a Messina, le manifestazioni a difesa dell’ambiente. Dopo lo sciopero globale per il clima – organizzato da Friday For Future a Piazza Duomo lo scorso 24 settembre, a tornare a lavoro sono i volontari di Plastic Free Messina che domenica scorsa hanno partecipato all’evento nazionale di raccolta della plastica. Dove non riescono ad arrivare i servizi, quindi, ci sono i preziosi cittadini che si uniscono per mantenere pulito un bene comune, come la spiaggia del Pilone.

«Ogni anno – fa sapere Plastic Free –, 12 milioni di tonnellate di plastica raggiungono i mari di tutto il mondo, l’equivalente di un camion di rifiuti ogni minuto, e un milione e mezzo di animali, prevalentemente marini, muoiono a causa della plastica. L’inquinamento da plastica è ormai un problema che non possiamo più ignorare».

I progetti di Plastic Free

Plastic Free Odv Onlus è un’associazione di volontariato nata il 29 Luglio 2019 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare più persone possibili sulla pericolosità della plastica, in particolare quella monouso, che non solo inquina bensì uccide. Nata come realtà digitale, nei primi 12 mesi ha raggiunto oltre 150 milioni di utenti e oggi, con oltre 900 referenti in tutt’Italia.

Non solo online, Plastic Free, infatti, è impegnata su più progetti:

  • Raccolte plastic free
  • Progetto scuole
  • Adotta una tartaruga
  • Comuni plastic free
  • Plastic free wlak
  • Plastic free diving
  • Aziende & Plastic Free

Come possiamo essere liberi dalla plastica?

Qualche consiglio per divertare “plastic free” e inquinare di meno:

  • Quando vai a fare la spesa, porta una borsa in cotone, seleziona le confezioni plastic free o imballaggi alternativi. 
  • Acquista una borraccia per evitare l’utilizzo delle bottiglie di plastica, installa a casa di un depuratore d’acqua a osmosi.
  • Evita la plastica monouso, come piatti, bicchieri e posate di plastica.

(124)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.