Giardino delle Luci. Cateno De Luca mette la parola fine: «Basta con le polemiche»

Il sindaco di Messina, Cateno De Luca, ha messo la parola fine alla polemica sul Giardino delle Luci di Piazza Cairoli. Dopo 48 ore “di fuoco” in cui si sono susseguiti riduzioni del prezzo del biglietto, annunci di chiusura, riunioni, problemi tecnici e post pungenti su Facebook, il primo cittadino si è recato nuovamente al Giardino delle Luci per fare chiarezza sulla vicenda che ha macchiato l’inizio dei festeggiamenti del Natale 2019 a Messina.

«Siamo qui per chiarire definitivamente questa vicenda. Il Giardino è circa 1700 metri quadrati e chi ha predisposto l’allestimento deve pagare al Comune 11 mila euro per l’occupazione del suolo pubblico. Non ho accettato il pagamento dei 5 euro, che a noi non era noto, perchè era esagerato ma quando ne siamo venuti a conoscenza siamo intervenuti. Abbiamo aperto un ragionamento, sceso il prezzo a 2,50 euro e fatto togliere il telone che impediva la visuale perchè non ci sembrava affatto una scelta consona. Ieri c’è stata la trattativa conclusiva per abbattere ancora il prezzo e portarlo a 2 euro. Si è stabilito anche di non far pagare il biglietto ai bambini fino a 2 anni».

Messina è la classica città dove “non fai nenti e non succedi nenti” e si muore lentamente – ha continuato Cateno De Luca. Se fai qualcosa c’è sempre qualcuno a cui quella cosa non piace. Noi non apparteniamo alla razza di quelli che non fanno le cose per paura di essere criticati perchè questa è la città che abbiamo ereditato e non ci piace e credo che, se sono qui, non piace nemmeno alla maggior parte dei messinesi.

Al di là di tutte le discussioni, abbiamo cercato anche quest’anno di aggiungere qualche elemento di novità ed è ovvio che la novità ha le sue particolarità e i suoi costi. Abbiamo restituito alla città questo splendido panorama che adesso si può gustare complessivamente. Anche io spero un giorno di poterlo fare fruire gratuitamente ma quest’anno non me lo sono potuto permettere. Spero che la polemica finisca qui e che la città gradisca questa novità».

Da ora in poi, quindi, i costi per accedere al Giardino delle Luci di Piazza Cairoli sono i seguenti:

  • il biglietto d’ingresso ha un consto di 2 euro
  • l’ingresso per i bambini fino ai due anni è gratuito
  • ingresso gratuito i portatori di handicap;
  • le associazioni che comprano un blocco unico di biglietti lo pagheranno ad 1,50 euro ma l’ingresso sarà limitato per i giorni da lunedì e giovedì.

 

(695)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *