Gelato Festival: Roberto Brandino dell’Oasi Azzurra vince la sfida di Messina

Il Gelato Festival Challenge ha fatto ritorno a Messina: ad essere incoronato, dopo una sfida a colpi di dolcezza contro altri 8 gelatieri provenienti da tutta la provincia, Roberto Brandino, della gelateria Oasi Azzurra, presentando una “Ice Caprescake“.

Si tratta di un gelato al Philadelphia e mascarpone variegato con marmellata di pomodoro, biscotti al basilico e un’aggiunta di succo di limone.

L’artigiano vincitore accede al prossimo Carpigiani Day, la seconda semifinale italiana di Gelato Festival Challenge in programma prossimamente nel campus della Carpigiani Gelato University a Bologna, e prosegue il percorso di selezione dei migliori gelatieri italiani, che parteciperanno alla finale mondiale di Gelato Festival World Masters, il campionato mondiale organizzato con partner strategici Carpigiani e Sigep – Italian Exhibition Group.

Gusto, struttura, creatività e presentazione sono i quattro parametri con i quali sono stati valutati i gelati artigianali, promuovendo la scelta degli ingredienti, la maestria degli artigiani nell’elaborare la ricetta e il risultato complessivo valutato attraverso la vista, il gusto e l’olfatto.

La giuria era composta da: Flavia Buscema, direttore del magazine INeat; Antonio Iannazzo, docente pasticcere dell’Istituto Alberghiero “Antonello” di Messina; Marco Baio, IFI.

Il Gelato Festival arriva al nono anno di attività, avendo debuttato a Firenze nel 2010 ispirandosi all’ideazione della prima ricetta di gelato per mano del poliedrico architetto Bernardo Buontalenti nel 1559. Da allora la manifestazione ha allargato i propri confini espandendosi prima nel resto d’Italia, poi in Europa e – dal 2017 – anche negli Stati Uniti, con un totale di 64 Festival realizzati, prima di abbracciare tutto il pianeta con il campionato mondiale dei Gelato Festival World Masters 2021 che coinvolgerà 5.000 gelatieri in tutto il mondo.

(618)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *