galleria san jachiddu

Scarsa illuminazione e infiltrazioni d’acqua nella Galleria San Jachiddu: «Urge messa in sicurezza»

Pubblicato il alle

2' min di lettura

I riflettori della politica messinese tornano sulla Galleria San Jachiddu. Chiusa più volte nel corso degli ultimi anni, la strada che collega viale Giostra e viale Annunziata è diventata oggetto di diverse interrogazioni presentate dai gruppi consiliari, non ultima quella del Movimento 5 Stelle la scorsa estate.

A riaccendere l’interesse sono il consigliere comunale Libero Gioveni e il consigliere della V Municipalità Maurizio Di Gregorio, che hanno inoltrato un’interrogazione congiunta a risposta scritta rivolta al sindaco Cateno De Luca, l’assessore ai Lavori Pubblici Salvatore Mondello, l’assessore alle Politiche Energetiche Francesco Caminiti e l’assessore all’Igiene Cittadina Dafne Musolino.

«Da fin troppo tempo – scrivono i due – ormai, la Galleria San Jachiddu, l’importante arteria di collegamento fra le località di Giostra e Annunziata, non riceve dei necessari interventi di manutenzione e/o strutturali volti a garantire degli adeguati livelli di sicurezza e decoro. Gli odierni interroganti hanno ricevuto da tanti preoccupati cittadini che sono soliti transitare dall’infrastruttura, delle legittime richieste di intervento finalizzate a rendere sicura l’arteria nella sua complessità».

Nel denunciare l’inciviltà di chi ha abbandonato i rifiuti nella zona evitando di fare la raccolta differenziata, Gioveni e Di Gregorio segnalano inoltre le seguenti «situazioni di pericolo»:

  • presenza di fitta vegetazione all’uscita lato Giostra che, al netto dell’indecoroso degrado (aspetto certamente meno importante rispetto alla sicurezza), ostruisce quasi del tutto la corsia con consequenziale invasione dei mezzi di quella opposta al senso di marcia, generando quindi possibili scontri frontali fra gli autoveicoli;
  • forte carenza di illuminazione interna, con moltissimi punti luce spenti;
  • sparse infiltrazioni di acqua provenienti dalla volta della galleria;
  • presenza di avvallamenti su sede stradale all’uscita lato Annunziata.

A conclusione della loro interrogazione, i due consiglieri chiedono alla Giunta prima di tutto se e quali interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sono in programma dentro alla Galleria di San Jachiddu, dunque la scerbatura, l’illuminazione, l’impermeabilizzazione e l’adeguamento sede stradale.

Infine, la domanda più pressante è sui tempi: quanto impiegherà il Comune a realizzare questi lavori, in modo da superare una precarietà nella viabilità che contribuisce quotidianamente a incrementare il traffico cittadino?

(64)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Contenuto protetto.