Frana Capo Alì. Riaperta la Statale 114

frana_capo_alìLa Statale 114 non è più “spezzata” in due. Il tratto in corrispondenza di Capo Alì è stato riaperto, nella serata di ieri, dopo la frana dello scorso 9 settembre, con mezza giornata di anticipo rispetto alle previsioni.

Non sono stati eseguiti, ancora una volta, interventi risolutivi, si aspetta ancora la rete paramassi che deve essere ripristinata.

Si circola su una sola corsia, quella in direzione Messina, a senso unico alternato regolato da impianto semaforico. Limitazione, questa, che verrà mantenuta per tutta la settimana per consentire la posa di una nuova rete paramassi sul fronte collinare in sostituzione di quella ormai logora,

Intanto lunedì scorso gli abitanti di Capo Alì, supportati dal partito Comunista dei Lavoratori, dall’Associazione “Aiutiamoci Noi”, dal Comitato Frane e dal Cub, hanno presentato un esposto alla Procura di Messina per chiedere chiarimenti sulla situazione orami annosa delle frane a Capo Alì. Sempre nello stesso punto, sempre alle prime piogge.

Come sostengono i firmatari: “è un miracolo che ancora non ci sia scappato il morto”.

(95)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *