Facciamo EcoScuola: 60 mila euro a 3 scuole di Messina. Ecco chi hanno vinto

Sono tre le scuole di Messina che hanno vinto il progetto del Movimento 5 Stelle “Facciamo EcoScuola”: lIstituto S. Pugliatti di Taormina, la Scuola Superiore Verona Trento e la Cannizzaro Galatti di Messina. I tre istituti scolastici si aggiudicano un totale di 60mila euro per poter avviare le loro attività dedicate a: mobilità urbana, riduzione dell’impronta ecologica e lo smaltimento dell’amianto.

A novembre dello scorso anno, il Movimento 5 Stelle aveva lanciato il progetto Facciamo EcoScuola (non un bando pubblico ma una libera iniziativa del MoVimento 5 Stelle mettendo a disposizione 3 milioni di euro ricavati dalle restituzioni volontarie dei parlamentari) finalizzato a progetti per la sostenibilità ambientale nelle scuole

«Col progetto “Facciamo EcoScuola” – dichiarano i portavoce pentastellati messinesi; Francesco D’Uva, Alessio Villarosa, Barbara Floridia, Grazia D’Angelo e Antonella Papiro – abbiamo voluto destinare agli Istituti Scolastici d’Italia oltre 3 milioni di euro. Di questi, 300 mila euro spetteranno alle scuole della nostra regione. Siamo davvero contenti che, tra più di 180 progetti presentati in Sicilia, tra i vincitori ve ne siano tre messinesi

Facciamo EcoScuola: tre scuole di Messina

Sono tre le scuole di Messina che potranno usufruire dei fondi del progetto “Facciamo EcoScuola” pari a 60mila euro in totale. Nel dettaglio:

  • Istituto S. Pugliatti di Taormina con i progetti Plastic free e Acqua a km zero, dedicato alla riduzione dell’impronta ecologica (126 voti) finanziato con 20mila euro
  • Scuola Superiore Verona Trento di Messina con il progetto Rimozione manufatti in amianto, dedicato agli interventi di messa in sicurezza dei locali scolastici (60 voti) finanziato con 20mila euro
  • Scuola Cannizzaro Galatti di Messina con il progetto Uno scuolabus per tutti, tutti per lo scuolabus, dedicato alla mobilità sostenibile (52 voti) finanziato con 20mila euro.

La graduatoria completa qui.

 

 

 

 

(211)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *